Categorie

James Becker

Traduttore: R. Zuppet
Editore: Nord
Collana: Narrativa Nord
Anno edizione: 2009
Pagine: 328 p. , Rilegato
  • EAN: 9788842915904

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Ros

    13/11/2016 12.13.14

    ROMANZO AVVINCENTE, INTRIGANTE E GODIBILE. UNA SORTA DI THRILLER CHE TI APPASSIONA DALLA PRIMA ALL'ULTIMA PAGINA E CHE TI PUÒ ACCOMPAGNARE IN UN WEEK END PIOVOSO, ISOLANDOTI DALLA REALTÀ PER QUALCHE ORA DI RELAX.

  • User Icon

    ettore

    07/10/2012 12.08.50

    ...sono d'accordo con le altre recensioni, è un romanzo semplice, leggero, scontato ma molto divertente, l'autore va sul sicuro, non inventa nulla di nuovo ma la lettura è scorrevole e alla fine si è soddisfatti, ripeto, tutto già letto, ma si legge volentieri... VOTO PERSONALE: 7

  • User Icon

    Fabio79

    13/07/2010 22.31.36

    Il libro a mio avviso è molto bello, scorrevole, intrigante e nn eccessivamente descrittivo. E poi. . . "i bugiardi". . .che lo siano stati veramente? Consigliato!! voto 4/5

  • User Icon

    aris-34

    01/10/2009 09.42.22

    Libro leggerino leggerino....fin troppo semplice. L'idea non è male ma l'incrocio fra storia e attualità è quasi inesistente, di fatto si tratta di un giallo dove la storia è in sottofondo (molto sotto....). Un pò patetiche e stereotipate le presentazioni della chiesa, dell'Italia e degli italiani. Ciònonostante si legge velocemente e piacevolmente, ma è un libro che si dimentica in fretta.

  • User Icon

    Carlo

    13/09/2009 00.23.13

    Ricalca un po il codice da Vinci, Dietro alcune notizie storiche vere, si intreccia un romanzo di per se abbastanza avvincente scritto però in un susseguirsi di azioni prevedibili. E' deprimente il fatto che si utilizzi sempre la religione per inventare storie che la dovrebbero screditare, resta comunque il fatto che malgrado gli attacchi sempre più frequenti che subisce, la Chiesa rimane comunque l'ultimo appiglio che ogni uomo credente o non credente alla fine si aggrappa.

Vedi tutte le 5 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione