Principesse azzurre da guardare. Racconti d'amore e di vita di donne tra donne - copertina

Principesse azzurre da guardare. Racconti d'amore e di vita di donne tra donne

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Curatore: D. Vaccarello
Editore: Mondadori
Anno edizione: 2007
Formato: Tascabile
Pagine: 316 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788804568957

€ 12,00

Venduto e spedito da Libreria Fernandez

Solo una copia disponibile

+ 4,90 € Spese di spedizione

Quantità:
LIBRO
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Aprire gli occhi è un gesto semplice che spesso compiamo in modo automatico. Guardare è tutt'altra cosa. Le principesse azzurre, giunte al quinto appuntamento, si fanno guardare senza reticenze. Si mostrano allo sguardo altrui, diventano visibili e offrono la possibilità a se stesse di sentire chi sono davvero. La visibilità degli amori fra donne è un gesto coraggioso che contrasta l'oscurantismo e l'omofobia. È un invito al rispetto dell'amore. Fa bene all'identità delle lesbiche, delle etero, delle donne, degli uomini. Di tutti, insomma. Aiuta ad affrontare la paura. Ad averne sempre meno. Racconti che rivelano il gusto della testimonianza di ciò che spesso è volutamente ignorato: realtà familiari taciute, vite intense spese tra associazioni, legami sentimentali, eventi politici. Identità alla ricerca di sé tra maschile e femminile. Guardare, se non lo si è fatto bene, se prima ci è stato impossibile, crea vertigine, disorientamento. E poi entusiasmo, sapienza, lungimiranza, veggenza. L'intento, inutile dirlo, è vulcanico ed erotico. Liberatorio e "meraviglioso", come la letteratura.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

5
di 5
Totale 2
5
2
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    anna

    05/09/2007 09:41:58

    avevo inviato una recensione che non ha avuto riscontro... provo ancora il libro mi entusiasma mi piace questa scelta della curatrice sempre più spinta verso scrittrici esordienti... trovo che sia un gesto politico (che dà voce e coraggio alle donne sommerse) e letterario (apre spazi prestigiosi al femminile) brave e brava

  • User Icon

    wanda

    06/06/2007 04:38:31

    ebbene devo confessare che sono una fan di Principesse azzurre e di Delia Vaccarello non posso perdermi questa quinta raccolta ormai in me è scattata la sindrome del collezionista per me questo appuntamento è ormai di rito sto legggenoo il libro e lo trovo singolare per alcune presenze che celebrano i nuovi movimenti dentro il mondo glbt e per alcune preziose perle di vera letteratura

Note legali