Salvato in 5 liste dei desideri
disponibile in 2 settimane disponibile in 2 settimane
Info
Promuovere la sicurezza. La gestione dei rischi nelle organizzazioni complesse
18,05 € 19,00 €
LIBRO
Venditore: IBS
+180 punti Effe
-5% 19,00 € 18,05 €
disp. in 2 settimane disp. in 2 settimane
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
18,05 € Spedizione gratuita
disponibile in 2 settimane disponibile in 2 settimane
Info
Nuovo
Multiservices
19,00 € + 5,50 € Spedizione
disponibile in 8 gg lavorativi disponibile in 8 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libraccio
10,26 € Spedizione gratuita
Usato
Aggiungi al carrello
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
18,05 € Spedizione gratuita
disponibile in 2 settimane disponibile in 2 settimane
Info
Nuovo
Multiservices
19,00 € + 5,50 € Spedizione
disponibile in 8 gg lavorativi disponibile in 8 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libraccio
10,26 € Spedizione gratuita
Usato
Aggiungi al carrello
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Promuovere la sicurezza. La gestione dei rischi nelle organizzazioni complesse -  Fabrizio Bracco - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Promuovere la sicurezza. La gestione dei rischi nelle organizzazioni complesse Fabrizio Bracco
€ 19,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione


Gli odierni sistemi sociotecnici sono caratterizzati da profonde e talvolta ignote connessioni tra elemento umano, tecnologia e organizzazione. Si tratta di organismi complessi, e complessi sono anche gli incidenti che possono riguardarli. Siamo stati molto abili nel progettare sistemi che però non riusciamo a comprendere e gestire in modo sicuro. Rischiamo di adottare modelli e strumenti di gestione dei rischi ormai antiquati, non più adatti alla realtà attuale. Servono quindi nuovi occhiali per guardare alla sicurezza. Occorre un linguaggio innovativo, centrato sul lavoratore e sul lavoro per come viene vissuto ed effettivamente svolto, condotto da persone che cercano di dare un senso a ciò che fanno, raccogliendo informazioni sparse in un ambiente dinamico, fatto di vincoli e incertezze. Il libro vuole fornire una proposta operativa per favorire questo cambiamento, interpretando la sicurezza come un processo e non come uno stato. La sicurezza di un sistema non si ottiene come risultato di una procedura, ma si promuove conoscendo le persone che vi lavorano, comprendendo come interagiscono e come ragionano quando sono immerse nella complessità dei loro contesti operativi.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2013
13 giugno 2013
Libro tecnico professionale
183 p., Brossura
9788843069361
Chiudi

Indice

Introduzione

1. Cos’è la sicurezza?

Perché è difficile parlare di sicurezza?/Cambiare paradigma/Sicurezza e pensiero sistemico/La coppa della sicurezza

2. La sicurezza spiegata da un gorilla

La difficoltà di vedere i rischi/L’importanza dei segnali deboli/La matrice segnali per risposte/I fondamenti di una cultura della sicurezza

3. Come le persone sbagliano

Incidenza del “fattore umano” nella genesi degli incidenti/Psicologia dell’errore umano/Sicurezza secondo il modello SRK

4. Perché le persone sbagliano

Razionalità limitata e dintorni/Limitazioni cognitive e assunzione di rischi/Violazioni e normalizzazione della devianza/Il principio ETTO/Il modello SHELL

5. Oltre l’errore umano

Perché è sbagliato parlare di “errore umano”/Le trappole mentali di chi analizza gli incidenti/Le insidie delle trappole

6. Analizzare gli incidenti nei sistemi complessi

Cercare le cause/Limiti dei modelli causali/Cercare le condizioni/Bilanciare sicurezza e responsabilità: verso una “cultura giusta”

7. Progettare sistemi resilienti

La necessaria immaginazione per anticipare i rischi/Le dinamiche dei sistemi socio-tecnici complessi/Approcci per la gestione dei sistemi complessi/La Resilience Engineering

8. Un modello per la promozione della resilienza

Dalla teoria alla pratica/La matrice della resilienza/Vedere i gorilla e fare il proprio lavoro è possibile/Come rendere la sicurezza una risonanza virtuosa/Le competenze non tecniche per la resilienza

9. Conclusioni

Bibliografia

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore