Quartetti per archi completi - CD Audio di Ludwig van Beethoven,Budapest String Quartet

Quartetti per archi completi

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Compositore: Ludwig van Beethoven
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 8
Etichetta: Sony Classical
Data di pubblicazione: 30 novembre 2010
  • EAN: 0886977767821
Salvato in 3 liste dei desideri
Disco 1
1
I. Allegro con brio
2
II. Adagio affettuoso ed appassionato
3
III. Scherzo (Allegro molto)
4
IV. Allegro
5
I. Allegro
6
II. Adagio cantabile; Allegro
7
III. Scherzo (Allegro)
8
IV. Allegro molto quasi presto
9
I. Allegro
10
II. Andante con moto
11
III. Allegro
12
IV. Presto
Disco 2
1
I. Allegro ma non tanto
2
II. Scherzo (Andante scherzoso quasi allegretto)
3
III. Menuetto (Allegretto)
4
IV. Allegro
5
I. Allegro
6
II. Menuetto
7
III. Andante cantabile
8
IV. Allegro
9
I. Allegro con brio
10
II. Adagio, ma non troppo
11
III. Scherzo (Allegro)
12
IV. La Malinconia (Adagio; Allegretto quasi allegro)
Disco 3
1
I. Allegro
2
II. Allegretto vivace e sempre scherzando
3
III. Adagio molto e mesto
4
IV. Allegro: Thème russe
5
I. Allegro
6
II. Molto adagio
7
III. Allegretto
8
IV. Finale: Presto
Disco 4
1
I. Introduzione: Andante con moto; Allegro vivace
2
II. Andante con moto quasi Allegretto
3
III. Menuetto: Grazioso; Trio
4
IV. Allegro molto
5
I. Poco adagio; Allegro
6
II. Adagio, ma non troppo
7
III. Presto; Piu presto quasi prestissimo
8
IV. Allegretto con variazioni
Disco 5
1
I. Allegro con brio
2
II. Allegretto ma non troppo
3
III. Allegro assai vivace ma serioso
4
IV. Larghetto; Allegretto agitato
5
I. Maestoso; Allegro
6
II. Adagio ma non troppo e molto cantabile
7
III. Scherzando
8
IV. Finale
Disco 6
1
I. Adagio, ma non troppo; Allegro
2
II. Presto
3
III. Andante con moto, ma non troppo
4
IV. Alla danza tedesca: Allegro assai
5
V. Cavatina: Adagio molto espressivo
6
VI. Finale: Allegro
7
Grosse Fuge, Op. 133 (B-flat Major/B-dur/si bemol majeur/si bemolle maggiore)
Disco 7
1
I. Adagio ma non troppo e molto expressivo
2
II. Allegro molto vivace
3
III. Allegro moderato
4
IV. Andante ma non troppo e molto cantabile; Piu mosso; Andante moderato e lusinghiero; Adagio; Allegretto; Adagio ma non troppo e semplice; Allegretto
5
V. Presto
6
VI. Adagio quasi un poco andante
7
VII. Allegro
Disco 8
1
I. Assai sostenuto; Allegro
2
II. Allegro ma non tanto
3
III. Molto adagio; Andante
4
IV. Alla marcia, assai vivace
5
V. Allegro appassionato
6
I. Allegretto
7
II. Vivace
8
III. Lento assai, cantante e tranquillo
9
IV. Der Schwer gefasste Entschluss (Grave, ma non troppo tratto; Allegro)
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Ludwig van Beethoven Cover

    Compositore tedesco. La formazione musicale e culturale. Dei suoi antenati, contadini fiamminghi, si hanno notizie che risalgono al sec. xvi; il nonno Ludwig, forse il primo musicista della famiglia, aveva lasciato nel 1731 la terra d'origine per stabilirsi a Bonn come strumentista della cappella arcivescovile; anche il figlio di lui, Johann (il padre di B.), fu stipendiato come tenore nella stessa cappella. Le ristrettezze economiche e i disordini psicologici di Johann, che finì alcoolizzato nel 1792, segnarono l'infanzia di B. Dopo un tentativo del padre di lanciarlo come ragazzo prodigio (tentativo che fallì), egli iniziò la sua vera e propria educazione musicale sotto la guida di C.G. Neefe, un seguace dello stile «sentimentale» di Ph.E. Bach, che gli aprì... Approfondisci
  • Budapest String Quartet Cover

    Quartetto d'archi fondato nel 1917 nella capitale ungherese da Emil Hauser, I. Poganyi, I. Polyi e H. Són. Con questa formazione si distinse negli anni '20 nell'esecuzione di quartetti di Smetana e di Bartók. Nel corso degli anni '30 ai membri originari subentrarono Joseph Roisman (primo violino), Alexander Schneider (secondo violino), Boris Kroyt (viola), Misha Schneider (violoncello), tutti di origine russa o ucraina, e in questa formazione il quartetto acquistò fama internazionale, con frequenti tournées e incisioni discografiche sino allo scioglimento nel 1967. Lo stile del quartetto rifletteva le qualità esecutive del primo violino Roisman, incline al gesto incisivo, ai tempi incalzanti e al suono brillante, qualità non estranee al successo commerciale. Sono rimaste famose le loro interpretazioni... Approfondisci
Note legali