Quartetto con archi op.109 - Sonata per violino op.84 - CD Audio di Max Reger,Rudolf Serkin,Adolf Busch,Busch Quartet

Quartetto con archi op.109 - Sonata per violino op.84

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Compositore: Max Reger
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Guild Historical
Data di pubblicazione: 24 luglio 2015
  • EAN: 0795754241228

€ 12,90

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Max Reger Cover

    Compositore e organista tedesco. Già a sedici anni sedeva allo strumento della chiesa cattolica di Weiden. Affidato alle cure di H. Riemann, studiò nel conservatorio di Wiesbaden (1890-93). Malato di nervi, eppure attivissimo, nel 1901 si stabilì a Monaco; vi rimase sino al 1907, nonostante l'ostilità del pubblico e dei colleghi. Dal 1907 sino alla morte insegnò al conservatorio di Lipsia. Nel quadro della grande crisi romantica, la figura di R. incarna l'ideale del ritorno a una concezione pura della musica, ricercando da un lato la suggestione del formalismo classicista, dall'altro la rinascita del contrappuntismo barocco. Del tutto singolare è la posizione occupata da R. nell'ambito della storia musicale tedesca: la sua opera è l'elemento di congiunzione fra due stili o epoche, una tecnica... Approfondisci
  • Rudolf Serkin Cover

    Pianista austriaco naturalizzato statunitense. Studiò e debuttò a Vienna, intraprendendo quindi una carriera internazionale come solista e come membro di complessi da camera (formò, col violinista A. Busch, un memorabile duo). Stabilitosi nel 1939 negli Stati Uniti, assunse l'incarico di responsabile del dipartimento di pianoforte nel Curtis Institute di Filadelfia e più tardi di direttore artistico del festival di Marlboro, pur proseguendo la carriera concertistica in tutto il mondo. Fu interprete raffinato e sensibile dei romantici, nonché di Bach e Mozart. Si segnalano le incisioni discografiche delle Sonate di Beethoven per violino e pianoforte e per violoncello e pianoforte, realizzate rispettivamente con A. Busch e con P. Casals. Approfondisci
  • Adolf Busch Cover

    Violinista tedesco. Fu un eccellente interprete specialmente dei classici tedeschi; suonò come solista, in duo col pianista R. Serkin e come primo violino di un famoso quartetto d'archi da lui stesso costituito nel 1913 (come Wiener Konzertvereins-Quartett, dal 1919 col nome di Quartetto B.), di cui erano celebri, per chiarezza e intensità, le interpretazioni beethoveniane, in particolare degli ultimi quartetti. Suo fratello fritz (1890-1951), notissimo direttore d'orchestra, si dedicò specialmente al repertorio contemporaneo e tenne a battesimo varie opere di R. Strauss, Busoni, Weill e Hindemith. Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali