Il Quarto Libro Dei Madrigali - CD Audio di Claudio Monteverdi

Il Quarto Libro Dei Madrigali

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Compositore: Claudio Monteverdi
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Stradivarius
Data di pubblicazione: 15 marzo 2016
  • EAN: 8011570339638
Disco 1
1
Il Quarto Libro dei Madrigali: Ah, dolente partita
2
Il Quarto Libro dei Madrigali: Cor mio, mentre vi miro
3
Il Quarto Libro dei Madrigali: Cor mio, non mari? e mori!
4
Il Quarto Libro dei Madrigali: Sfogava con le stelle
5
Il Quarto Libro dei Madrigali: Volgea l'anima mia soavemente
6
Il Quarto Libro dei Madrigali: Anima mia, perdona 'prima parte'
7
Il Quarto Libro dei Madrigali: Che se tu sé il cor mio 'seconda parte'
8
Il Quarto Libro dei Madrigali: Luci serene e chiare
9
Il Quarto Libro dei Madrigali: La piaga c'ho nel core
10
Il Quarto Libro dei Madrigali: Voi pur da me partite
11
Il Quarto Libro dei Madrigali: A un giro sol dé belli occhi lucenti
12
Il Quarto Libro dei Madrigali: Ohimè, se tanto amate
13
Il Quarto Libro dei Madrigali: Io mi son giovinetta
14
Il Quarto Libro dei Madrigali: Quell'augellin che canta
15
Il Quarto Libro dei Madrigali: Non più guerra, pietate
16
Il Quarto Libro dei Madrigali: S', ch'io vorrei morire
17
Il Quarto Libro dei Madrigali: Anima dolorosa
18
Il Quarto Libro dei Madrigali: Anima del cor mio
19
Il Quarto Libro dei Madrigali: Longe da te, cor mio
20
Il Quarto Libro dei Madrigali: Piagn'e sospira
  • Claudio Monteverdi Cover

    Compositore.La formazione. primi successi e polemiche. Figlio del medico Baldassarre M., iniziò giovanissimo gli studi musicali sotto la guida di M.A. Ingegneri, maestro di cappella nella cattedrale di Cremona. A quindici anni rivelò la sua precoce maturità pubblicando una raccolta di Sacrae Cantiunculae a tre voci, cui seguirono quelle dei Madrigali spirituali a quattro voci (1583), e delle Canzonette a tre voci (1584). Nel 1587 apparve il primo dei sei libri di Madrigali a cinque voci che – pubblicati dal Gardano e dall'Amadino, veneziani – resero famoso il suo nome in tutta Europa (gli altri verranno pubblicati nel 1590, 1592, 1603, 1605 e 1614). Nel 1590 entrò a far parte, in qualità di suonatore di viola e di cantore, dell'orchestra di Vincenzo Gonzaga, duca di Mantova, il quale, amante... Approfondisci
Note legali