Quello che gli uomini non dicono. La crisi della virilità

Roberto Marchesini

Editore: SugarCo
Collana: Testimonianze
Anno edizione: 2010
Pagine: 160 p.
  • EAN: 9788871986050
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 12,32

€ 14,50

Risparmi € 2,18 (15%)

Venduto e spedito da IBS

12 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Andrea

    04/12/2011 23:26:55

    1)gradualità 2)amicizie maschili paritarie,libere,profonde 3)sport di squadra 4)esprimere sé stessi 5)affrontare le paure 6)mai giustificarsi, mai chiedere conferme 7)smettere di autocommiserarsi 8)la miglior difesa è l'attacco! 9)rapporto con le donne 10)rapporto col padre Questi sono le tappe attraverso cui si snoda la riflessione e il percorso di crescita che Marchesini,avveduto psicologo milanese,traccia per l'uomo in crisi di identità. Un percorso molto suggestivo e di cui si percepisce l'efficacia pratica già dalla prima lettura. Molto convincente!

  • User Icon

    Giovanni

    04/12/2011 23:06:43

    Ho trovato questo libro davvero interessante e istruttivo! Un libro di una serietà e qualità che solo pochi libri hanno. Lo consiglio vivamente anzitutto a coloro che amano i libri di Claudio Risé sul 'maschile'. Ma soprattutto credo che questo 'manuale' costituisca un efficacissimo supporto per la riflessione e la formazione di ogni uomo, e specialmente di ogni giovane-uomo. Attraverso un percorso logico argomentativo chiaro e lineare, il lettore è accompagnato a prendere consapevolezza dei meccanismi psicologici del suo Io maschile, dei suoi bisogni più intimi e dei suoi desideri, poi mediante suggerimenti molto concreti, viene aiutato a riscoprire e a sviluppare la propria virilità, con coraggio e serenità, condizione necessaria per migliorare radicalmente la qualità della propria vita. Da educatore, io lo farei leggere come libro obbligatorio a tutti i ragazzi dai 18 ai 25 anni. Li aiuterebbe ad assumersi la responsabilità di diventare uomini con orgoglioso e gratificante senso del dovere. Sapendo che quella è il sentiero su cui si snoda la loro maturità umana e affettiva, e infine la loro felicità. Bibliografia molto ricca e completa Eccellente

Scrivi una recensione