Categorie

Questi occhi non sono per piangere. Donne e spazi pubblici

Curatore: M. H. Laforest
Editore: Liguori
Anno edizione: 2006
Pagine: 132 p., Brossura
  • EAN: 9788820740153
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 11,04

€ 12,99

Risparmi € 1,95 (15%)

Venduto e spedito da IBS

11 punti Premium

Disponibile in 2 gg lavorativi

Quantità:
Aggiungi al carrello

"No, le donne non piangono", titolo della poesia della giamaicana Opal Palmer Adisa che apre questa raccolta, annuncia la sfida lanciata alle norme maschili predominanti nelle nostre società dalle altre voci di donne incluse nel volume; sfida la cui posta in gioco è la libertà di scegliere e di uscire allo scoperto con i propri sogni. Si entra così nel mondo letterario, in quello dell'opera, della ricerca e della politica per analizzare il tema della presenza/assenza delle donne negli spazi pubblici. Che si tratti del racconto della scrittrice scozzese Jackie Kay, che complica le facili distinzioni di genere basate sul pensiero duale, o dei saggi su autrici caraibiche, inglesi e sudafricane, che si servono di mezzi inconsueti per fare sentire le loro voci, o ancora, dello studio sul linguaggio pubblico femminile in politica, emergono le strategie che le donne hanno messo in atto per raggiungere il successo in ambiti nei quali hanno a lungo assunto ruoli marginali. Con i contributi delle studiose che riprendono le voci di Hilda Doolittle, di Dora Marsden o Louise Bennett, di scrittrici nostre contemporanee come Jean Binta Breeze, Miriam Tlali e Gcina Mhlophe, le donne parlano in queste pagine dando un apporto teorico e pratico a problematiche che non sono soltanto femminili ma che riguardano l'intera collettività.

Introduzione. Ciò che le donne sanno di Marie-Hélène Laforest
No, le donne non piangono di Opal Palmer Adisa
Fisica e Chimica di Jackie Kay
Tra pubblico e privato: slittamenti di frontiere nell'opera di Jackie Kay di Sara Mannelli
'Le' soprano: voci di donne nell'opera lirica di Serena Guarracino
"Per strada e nel cortile": lo spazio del creolo nella poesia caraibica femminile di Manuela Coppola
Affermazione ed eclissi delle donne nelle redazioni delle riviste moderniste inglesi di Marina Vitale
Senza fissa dimora: donne e spazio nella scrittura sudafricana femminile di Maria Paola Guarducci
L'autopercezione del discorso pubblico femminile. Ricercatrici e politiche a confronto di Anna De Meo
Entrare in scena: lo spazio della politica di Maria Fortuna Inconstante
Le autrici