Quintetto con pianoforte / Quartetto per archi

Supporto: CD Audio
Numero dischi: 1
Etichetta: Hyperion
Data di pubblicazione: 28 aprile 2014
  • EAN: 0034571280363

€ 21,90

Venduto e spedito da IBS

22 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:
Aggiungi al carrello
Descrizione

L’eccezionale Goldner String Quartet presenta in questo splendido disco due capolavori – tanto deliziosi quanto tuttora poco conosciuti – del repertorio cameristico francese scritti da Gabriel Pierné e Louis Vierne. Pierné si mise in luce soprattutto come direttore d’orchestra e oggi la maggior parte delle sue opere continua a essere avvolta nell’oblio. Il suo Quintetto per archi e pianoforte rivela evidenti influenze degli stili di Jules Massenet e di César Franck e presenta lo zortzico, una vivacissima danza popolare basca. Louis Vierne fu apprezzato soprattutto per il suo straordinario talento di organista e a Parigi le sue opere venivano eseguite ogni domenica in tutte le chiese che potevano disporre di uno strumento e un interprete in grado di eseguirle in maniera adeguata. Il Quartetto per archi consente di apprezzare un lato più brillante della sua personalità artistica. L’Intermezzo di questa splendida opera è stato definito da Roger Nichols «semplicemente uno dei movimenti più deliziosi di tutta la produzione cameristica francese. Sotto l’aspetto stilistico, su questo brano aleggiano l’aura dello Scherzo del Roméo et Juliette di Hector Berlioz e del Sogno di una notte di mezza estate di Felix Mendelssohn, con una serie di pizzicati, tremoli e spunti danzanti che lo portano inopinatamente da una tonalità all’altra».