€ 19,00

€ 20,00

Risparmi € 1,00 (5%)

Venduto e spedito da IBS

19 punti Premium

Disponibile in 3 settimane

Quantità:
Cosa ne pensi di questo prodotto?
PER TE 5€ DI BUONO ACQUISTO
con la promo Scrivi 5 recensioni valida fino al 23/09/2018
Scopri di più
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Renzo Montagnoli

    17/06/2014 07:37:08

    Questo libro già si presenta bene ancor prima di aprirlo e di leggerlo. Infatti, in campo rosso, il colore del Natale, in una cornice dorata (altra tinta natalizia) spicca La natività di Salvatore Fiume, un'opera, che pur nella modernità dello stile, richiama tutte quelle grandi del passato e rappresenta, in un gioco di luci di grande effetto, la nascita di Gesù. Poi, scorrendo le pagine, leggendo i numerosi racconti e le non poche poesie di autori anche famosi, non si possono che apprezzare il livello medio piuttosto elevato, la profondità di certi brani e di alcuni versi, non disgiunta da un autentico piacere nel riscoprire il vero significato del Natale, che il curatore, Aurelio Caliri, ha tenuto tanto a evidenziare nella introduzione scrivendo, fra l'altro,: Il Natale, al di là di qualsivoglia credenza religiosa, è il simbolo della vita che si rigenera attraverso il miracolo della nascita, e anche noi adulti in qualche modo ci rinnoviamo, perché rivivere la sua atmosfera magica, riandare con la memoria ai primi anni di vita, agli affetti che ci circondavano, è un po' come rinascere, un po' come ritrovare il bambino che è sempre nel profondo di noi" . Parole sagge, queste, che ci danno l'esatta misura e portata di questa ricorrenza cristiana e che giustificano la lettura di questa antologia anche lontano, in termini temporali, da questa festività, e che ci conduce anche al ricordo di trascorsi Natali, soprattutto a quelli della nostra infanzia. Del resto, una larga parte di questi racconti sono un percorso a ritroso, sono un esercizio di memoria a cui gli autori si dedicano volentieri, riscoprendo esperienze passate e ormai irripetibili. Non mancano peraltro brani che potremmo definire senza tempo, prose che ricalcano l'attualità oppure si ritagliano un alone indefinito in cui il tempo sembra addirittura non esistere. Ritengo che Racconti di Natale sia un ottimo libro e di conseguenza ne caldeggio la lettura.

Scrivi una recensione