La ragazza che dormì con Dio

Val Brelinski

Traduttore: S. Ristori
Editore: Nutrimenti
Collana: Greenwich
Anno edizione: 2017
In commercio dal: 14 settembre 2017
Pagine: 415 p., Brossura
  • EAN: 9788865945117
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione

Un debutto appassionato e sincero, che fa entrare di diritto i Quanbeck nella galleria delle famiglie della narrativa americana difficili da dimenticare.

«Un libro che segna l'avvento di un nuovo talento letterario.» - The Wall Street Journal

«Bello e ben scritto. Leggere questo romanzo è un'esperienza che rincuora.» - The New York Times Book Review

«Una rivelazione.» - Vanity Fair

Cosa fai se hai quattordici anni e vivi ad Arco, nel sonnolento Idaho degli anni Settanta? Se nella tua famiglia è proibito ballare, andare al cinema o al bowling, fare il bagno con i maschi? La vita di Jory Quanbeck è così. La presenza della religione è a tal punto concreta e incombente che Dio è sempre al suo fianco, la sorveglia, la giudica, la opprime. Il padre è un astronomo di buon cuore che conosce le stelle, ma sembra non riuscire a vedere al di là del suo naso. La madre è una donna fragile e astiosa che di fronte alle difficoltà non sa far altro che chiudersi nella sua stanza con un panno bagnato sugli occhi. Poi ci sono le sorelle, Frances e Grace. Soprattutto Grace, diciassettenne dallo sguardo e dall'animo di ferro, ritratto e immagine di Cristo. Grace, che torna da un viaggio come missionaria in Messico e annuncia, tra lo sconcerto generale, di portare in grembo il figlio di Dio. Il ritratto incredibilmente autentico di una ragazza alle prese con i guai della crescita e con le prime, drammatiche consapevolezze.

€ 16,15

€ 19,00

Risparmi € 2,85 (15%)

Venduto e spedito da IBS

16 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Luisa

    06/09/2018 20:12:22

    Sicuramente un dell'esordio. Scrittura chiara e scorrevole. Unica pecca: un po' prolisso. A volte, infatti, descrive eventi del passato che hanno poca attinenza con il resto del romanzo. Comunque, nel complesso, un bel romanzo.

  • User Icon

    Nika

    15/03/2018 10:25:57

    La Brelinski ci trasporta in sordina in un mondo dominato , per non dire soffocato, dalla religione. Un viaggio dentro una cultura che convive con quella moderna, con una forza dirompente che da fuori nessuna sospetta. Storia delicata, intensa, di rapporti familiari all'insegna dell'amore ma nonostante questo difficili, di scelte definitive, disperate, ma anche di rinascita. Molto bello.

  • User Icon

    Carol

    10/03/2018 13:42:09

    Una storia originale scritta anche con un bello stile, che racconta non solo del fanatismo religioso ma anche dei rapporti difficili tra familiari, i turbamenti dell'adolescenza, l'amicizia, le persone che vivono al margine, per scelta o no, di questi luoghi degli Stati Uniti fuori dalle rotte classiche del turismo e dei film holliwoodiani. Luoghi in cui la vita e le persone prendono pieghe strambe, dove ognuno sembra libero di vivere e credere in ciò che vuole, anche se prima o poi ma che deve fare i conti con le regole imposte dalla società e il destino che si abbatte inesorabile.

Scrivi una recensione