Categorie

Jojo Moyes

Traduttore: M. C. Dallavalle
Editore: Mondadori
Collana: Omnibus
Anno edizione: 2014
Pagine: 417 p. , Rilegato

14 ° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Narrativa erotica e rosa - Rosa - Di ambientazione storica

  • EAN: 9788804638377

Jojo Moyes spezzerà di nuovo i vostri cuori con questo romanzo che racconta di Sophie e Liv, separate da un secolo ma unite nella ricerca dell'amore e della felicità, anche nei momenti più difficili.

Il romanzo racconta la storia di Sophie, nel 1917 e di Liv, ai giorni nostri, le cui vite sono unite nel corso del secolo da un quadro misterioso. Francia, 1917. Sophie sposa il pittore Lefevre, allievo di Matisse, che parte per il fronte allo scoppiare della Guerra. La donna ritorna a St Peronne, suo paese natale, occupato dai tedeschi e con grande audacia, intelligenza e sensibilità aiuta le famiglie in difficoltà, suscitando l'interesse e l'ammirazione del locale comandante delle truppe tedesche. Quando giunge la notizia che suo marito è stato catturato, Sophie chiede aiuto al comandante offrendogli in cambio un bellissimo quadro che lui ammirava da tempo. La sua proposta viene però fraintesa dall'uomo che crede che Sophie si proponga come amante e s'infuria, consapevole del fatto che la donna si concederebbe solo per salvare il marito. Il giorno dopo Sophie viene arrestata e portata in un campo di lavoro. Riuscirà a riunirsi al suo amato? Parallelamente a questa vicenda si svolge la storia di Liv, che a soli 30 anni vive l'esperienza traumatica e dolorosissima della morte del marito. Ma ad un certo punto incontra Paul e tra i due scatta un certo feeling; l'uomo lavora per una società che si occupa di rintracciare opere d'arte scomparse durante la guerra e proprio a casa di Liv, dopo la loro prima notte d'amore, vede il quadro che stava cercando da tempo, quello appartenuto un secolo prima a Sophie, che il marito di Liv le ha regalato per le nozze. Una serie di fraintendimenti porta i due a separarsi malamente. Cosa succederà tra di loro?

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Sara

    03/11/2016 17.12.01

    Un libro molto bello, che riconferma il mio interesse e la mia preferenza verso questa scrittrice. La storia è molto bella, ben strutturata e scorrevole. Come in altri romanzi di questa scrittrice, mi piace il sottile senso dell umorismo che si può ritrovare in alcune pagine. L unica cosa che non mi ha completamente convinta è il finale. L avrei voluto diverso, forse un po' più reale, ecco. Consiglio, di leggere prima "luna di miele a parigi" sempre della stessa autrice, che è il prologo di questo romanzo. senza quella parte , secondo me non si riesce a comprendere ed assaporare bene questo.

  • User Icon

    Angela

    26/10/2016 14.22.31

    dopo aver letto "IO PRIMA DI TE" , non credevo di trovare un'altrastoria altrettanto bella. questa scrittrice ti prende per il cuore e fino alla fine non dà tregua. Due lacrime li fai sempre . storia bellissima, non posso che leggere gli altri suoi libri

  • User Icon

    sonia

    05/09/2016 16.15.08

    Un bel libro con dentro due belle storie, ho letto tre romanzi di questa scrittrice e li ho trovati tutti e tre appassionanti. Un consiglio per chi vuole acquistare questo libro prima deve leggere luna di miele a Parigi.

  • User Icon

    veronica

    09/08/2016 13.41.03

    Manca poco alla fine ... e sono veramente curiosa di sapere che fine fara' il ritratto... devo comunque dire che mi ha appassionato di piu' la parte che riguarda Sophie e la guerra ... sia la narrazione che la lettura stessa mi sono sembrate piu' fluide ... piu' coinvolgenti .. la parte che riguarda Liv e il processo e la restituzione mi hanno appassionato meno .. forse troppi soggetti, troppi avvenimenti .. non mi e' stato cosi facile appassionarmi come alle parti dedicate al passato .. comunque un buon libro, una bella trama , lettura semplice e scorrevole nel complesso

  • User Icon

    Marta80

    12/12/2015 17.22.48

    Mi è piaciuto questo romanzo che racconta due storie d'amore divise da un secolo e unite da un enigmatico ritratto. Molto coinvolgente soprattutto la parte ambientata nel passato. Leggerò altri romanzi di Jojo Moyes.

  • User Icon

    Miss Marple

    31/07/2015 12.59.50

    Molto bello,in particolar modo la storia d'amore fra Sophie e Edouard ai tempi della Grande Guerra dove l'autrice ci porta con maestria a scoprire risvolti atroci e terribili di un periodo del quale poco si parla.Liv l'avevo trovata "insipida"in Luna Di Miele a Parigi qui si è un po' rifatta?ma niente in confronto alla carismatica Sophie.

  • User Icon

    Emanuela

    28/04/2015 11.12.19

    Due belle storie d'amore, collocate, l'una durante il primo conflitto mondiale, l'altra ai giorni nostri, unite dal ritratto di una donna, dalla determinazione, dalla sensualità, dall'amore e dalla dignità che da esso traspaiono. Fortissime e toccanti le emozioni che escono dalla narrazione dei capitoli dedicati alle vicissitudini di Sophie, durante l'occupazione Tedesca. Lo rileggerei...

  • User Icon

    Dona

    07/04/2015 14.39.05

    Libro molto piacevole, che consiglio. Non avevo mai letto niente di questa scrittrice ma questo libro l'ho trovato molto carino. Bello anche il riferimento ad un periodo storico, la I° guerra mondiale, di cui purtroppo non si parla mai.

  • User Icon

    Elena

    02/01/2015 19.41.12

    Con questo libro la Moyes si conferma una grande scrittrice. E' una storia impegnativa, sicuramente non una lettura leggera "da ombrellone", un libro veramente bello e coinvolgente che racconta un pezzo di storia e nel frattempo due storie d'amore degne di questo nome. Bellissimo!

  • User Icon

    Barbara

    20/12/2014 15.16.58

    ...anche se lo avevo acquistato il giorno dell'uscita ma l'ho letto solo giorni fà! Sicuramente non è la storia Io prima di te ma ho trovato bello anche questo libro. Veloce, scorrevole e ad un certo punto ti prende proprio perche devi sapere a chi và il quadro! Io lo consiglio!

  • User Icon

    Alberto

    15/11/2014 17.35.02

    3più. Due belle storie drammatiche e d'amore che si intrecciano con un quadro che "percorre" quasi cent'anni. Un libro che regala discrete emozioni, scorrevole, veloce, appassionante

  • User Icon

    dani70

    20/10/2014 16.22.20

    A me piace lo stile narrativo di Jojo Moyes, ma il romanzo precedente mi aveva coinvolta molto di più rispetto a questo. E' scorrevole e fa molta compagnia, però è abbastanza prevedibile, e alcune cose nel finale non vengono chiarite.

  • User Icon

    laura

    14/10/2014 20.59.40

    Anche questo libro, come il precedente "Io prima di te" mi è piaciuto molto anche se il tema è totalmente diverso. La storia parallela della due coppie, quella vissuta ai tempi della I guerra mondiale e quella odierna, sono interessanti anche se non c'è paragone con le sensazioni provate durante la lettura del I romanzo. Lo consiglierei.

  • User Icon

    Catia

    13/10/2014 10.47.08

    bellissimo, questa scrittrice ha la capacità di rendere reali i protagonisti dei suoi libri, sino a sentirne la mancanza una volta terminata la lettura; un romanzo da leggere assolutamente, in cui la dolcezza dell'amore lenisce le brutalità della guerra...

  • User Icon

    Irene

    02/10/2014 11.30.09

    bellissimo! emozionante!

  • User Icon

    Roberta

    08/09/2014 15.22.50

    Questa scrittrice ha il dono di saper rendere originale e avvincente ogni genere di storia! In questo romanzo, molto diverso dal precedente "Io prima di te", si alternano due storie legate tra loro da un ritratto del pittore Edouard Lefèvre, che avevamo già incontrato insieme agli altri personaggi nell'intro "Luna di miele a Parigi". Entrambe le vicende sono appassionanti e tengono con il fiato sospeso fino all'ultima pagina. Consigliato!

  • User Icon

    roberta

    04/09/2014 15.45.14

    Dopo aver letto "Io prima di te", pensavo che anche questo libro mi avrebbe coinvolta moltissimo, invece così non è stato...ma è comunque un bel libro da leggere sicuramente. e di Jojo Moyes non si può certo dire che sia ripetitiva...

  • User Icon

    Sara_B

    01/09/2014 19.32.49

    Un libro interessante, ben scritto e coinvolgente che ti prende dalla prima pagina. Il finale e molti risvolti delle vicende sono tutt'altro che scontati!Divorato in pochissimi giorni e consigliatissimo!

  • User Icon

    raffaella

    01/09/2014 14.29.24

    che dire..secondo libro che leggo di questa scrittrice...se con "io prima di te" ho avuto diversi spunti di riflessione...con "la ragazza che hai lasciato"...mi sono lasciata trasportare da una bella storia drammatica e romantica allo stesso tempo...bello...consigliato...

  • User Icon

    Luciano

    07/08/2014 13.00.53

    Libro molto appassionante, che si legge bene e che ti prende dall'inizio alla fine. La storia è ben costruita tra la grande guerra e i giorni nostri, mettendone in evidenza le storture e le atrocità, ma mantenendo un filo conduttore che possiamo sintetizzare nell'importanza dell'amore. Amore vero, di quello di cui non puoi farne ameno, che ti lega per la vita e che ti porta a fare cose che altrimenti non faresti mai. Effettivamente quanto ci sarebbe bisogno di amare al mondo oggi! E' questo il messaggio che ci lascia arrivati all'ultima pagina.

Vedi tutte le 33 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione