La ragazza del treno - Paula Hawkins - copertina

La ragazza del treno

Paula Hawkins

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: Barbara Porteri
Editore: Piemme
Collana: Pickwick Big
Anno edizione: 2017
Formato: Tascabile
Pagine: 312 p., Brossura
  • EAN: 9788868368593
Salvato in 93 liste dei desideri

€ 13,00

Venduto e spedito da La Leoniana

Solo una copia disponibile

+ 2,90 € Spese di spedizione

Quantità:
LIBRO

Altri venditori

Mostra tutti (5 offerte da 13,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

«Ho appoggiato la testa al finestrino. Due volte al giorno, solo per pochi, fugaci istanti, ho l'opportunità di sbirciare nella vita di quegli sconosciuti.»

La vita di Rachel non è di quelle che vorresti spiare. Vive sola, non ha amici, e ogni mattina prende lo stesso treno, che la porta dalla periferia di Londra al suo grigio lavoro in città. Quel viaggio sempre uguale è il momento preferito della sua giornata. Seduta accanto al finestrino, può osservare, non vista, le case e le strade che scorrono fuori e, quando il treno si ferma puntualmente a uno stop, può spiare una coppia, un uomo e una donna senza nome che ogni mattina fanno colazione in veranda. Un appuntamento cui Rachel, nella sua solitudine, si è affezionata. Li osserva, immagina le loro vite, ha perfino dato loro un nome: per lei, sono Jess e Jason, la coppia perfetta dalla vita perfetta. Non come la sua. Ma una mattina Rachel, su quella veranda, vede qualcosa che non dovrebbe vedere. E da quel momento per lei cambia tutto. La rassicurante invenzione di Jess e Jason si sgretola, e la sua stessa vita diventerà inestricabilmente legata a quella della coppia. Ma che cos'ha visto davvero Rachel?
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3,14
di 5
Totale 382
5
82
4
98
3
71
2
71
1
60
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Lia

    11/11/2020 10:35:56

    Dopo il successo travolgente del romanzo e del film mi sono finalmente decisa a leggerlo. Una protagonista che a volte ti viene voglia di prenderla a schiaffi per farla rinsavire, una storia descritta in maniera semplice e un colpo di scena che un po' t'aspettavi per un paio di indizi disseminati qua e la. Pero' si lascia leggere... con leggerezza.

  • User Icon

    Mikelina

    11/11/2020 07:16:31

    Libro da cui mi aspettavo di più sinceramente. Vi è una tensione costante nel testo che però non prende mai forma. Ma forse è stato solo il clamore del successo del libro e del film che ne è stato ricavato ad aver fatto salire le aspettative

  • User Icon

    matteo

    03/11/2020 11:14:29

    Devo dire che nonostante il finale non sia da lasciare senza fiato è comunque un thriller ben strutturato nella sua semplicità e la forma di scrittura dal punto di vista delle protagoniste invoglia alla continua lettura. Un bel libro!

  • User Icon

    bookishyle

    26/10/2020 12:38:53

    Rachel Watson takes a train to London every day, and here, from the window of the train, she catches daily glimpses of Scott and Megan, who look like a perfect couple. Rachel's life changes when, from the seat of the train, she sees something shocking happening in the backyard of the couple's house, since then she finds her existence tied to the couple's one, but what did she really see? The story is told from the perspective of each woman involved - Rachel, Megan, and Anna - both from the past and the present. The main character, Rachel, is considered unreliable by everyone who knows her due to her alcoholism and an obsession towards her ex-husband, which is why she's a dislikable character to many, but, as the story on, I felt some sort of sympathy for her, even though I still disagreed with most of her choices. The Girl On The Train deals with topics such as adultery, mental illness, alcoholism, domestic abuse, and violence, making us realize that even what looks like the most perfect and unflawed person on the outside isn't as they seem. I loved the author's writing style; the story was well executed and always thrilling and intriguing, never dull. It was tough to put the book down for me, and when I finished it, I was utterly shocked, I didn't expect that ending and I didn't expect that person to be capable of such things. If you like reading psychological thrillers, you should definitely pick this up.

  • User Icon

    Cristina B.

    25/10/2020 10:14:45

    Data l'attenzione mediatica su questo libro, mi aspettavo qualcosa di più. Inoltre, non direi che sia un thriller.

  • User Icon

    andrea

    23/10/2020 14:30:09

    Libro sopravvalutato il cui successo mi lascia esterrefatto. I deliri di una beona depressa, l'ovvietà del finale, colpevole palese già a metà storia. Unica nota positiva (per così dire...) capitoli corti che si lasciano leggere velocemente, altrimenti sarebbe stata un'agonia finirlo. Delusione cocente.

  • User Icon

    simone

    28/09/2020 09:18:07

    thriller molto intrigante con ottimi protagonisti e finale molto ben fatto

  • User Icon

    Tiziana Albi

    04/08/2020 09:04:40

    libro sempre in mano vuoi vedere che finale avrà

  • User Icon

    fedi86

    10/07/2020 05:58:06

    Il libro è del 2015, considerato uno dei debuttivl migliori di quell'anno. La storia è un thriller al femminile che narra una vicenda torbida tra flashback e dialoghi serrati. Tre donne, tre punti di vista, tre destini diversi e legati irreversibilmente. Dal punto di vista narrativo la tecnica del point of view multiplo dei tre personaggi, che spesso si sovrappone sullo stesso arco temporale della storia, è interessante. Come lo sono alcune descrizioni del profilo psicologico di Rachel. Il libro ha delle recensioni positivissime, il film ha riscosso un discreto successo, eppure io non l'ho digerito. Ma perché? Premetto il thriller non è il genere che più mi incolla alle pagine, ma un thriller psicologico al femminile me lo volevo gustare seriamente. Il finale purtroppo l'ho trovato scontato, incredibilmente avevo già ipotizzato il colpo di scena (che non posso spoilerare) già da metà libro o poco più. La prima parte non scorreva, non ero affatto presa dal racconto. Mio malgrado, l'aspettativa che avevo mi ha illusa. E un po' annoiata

  • User Icon

    Ricki Pi

    15/06/2020 20:38:59

    Thriller entusiasmante e ben riuscito. Assolutamente da leggere. Libro molto interessante e ben scritto dove l'elemento caratterizzante è senza ombra di dubbio il ritmo. Incalzante, ricco di suspance e mai statico riesce davvero ad incollare il lettore alla pagina. Anche dal punto di vista narrativo vi sono degli aspetti degni di nota come, principalmente, la tecnica del punto di vista multiplo dei tre personaggi che, in alcuni casi, si sovrappone sullo stesso arco temporale della storia. Inoltre, molto particolare anche l'essenzialità della narrazione che non si perde in chiacchiere, non presenta divagazioni, ma resta stretta sul tema, senza fronzoli. Finale forse poco sorprendente, ma in realtà è tutto lo svolgimento della trama che rappresenta davvero il valore aggiunto. Infine, anche il significato del libro non è certamente banale, ma resta ben nascosto dietro la parte più scenica del racconto. Al lettore più attento avrà sicuramente suscitato una intensa riflessione sugli effetti dell'alcol ed, in generale, sullo scopo della vita. Nel suo genere, credo un capolavoro.

  • User Icon

    raffy

    26/05/2020 18:16:12

    Questo libro è un ansia continua.

  • User Icon

    Tizy

    19/05/2020 16:02:02

    Troppo bello questo libro, nonostante abbia visto il film prima di leggerlo. Lo leggi tutto d'un fiato, ti tiene sempre sulle spine e non vedi l'ora di aggiungere un altro pezzo al puzzle. Accattivante, intrigante e mai scontato. Da 5 stelle!

  • User Icon

    Giovanni

    17/05/2020 16:06:43

    Un giallo molto intrigante che tiene la suspance fino alla fine. Lettura leggera e scorrevole. Ho letto questo libro tutto di un fiato e lo consiglio assolutamente.

  • User Icon

    Valentina

    17/05/2020 13:33:34

    Avevo visto tanta pubblicità su questo libro, finché mia figlia me l'ha regalato, è proprio come l'immagginavo.... Un capolavoro avvincente, una storia intrigante e di facile lettura. FANTASTICO

  • User Icon

    Alessandro

    17/05/2020 11:33:18

    Ho comprato questo libro spinto dal successo mondiale, e devo ammettere di non essere rimasto deluso

  • User Icon

    Ragazza in treno

    16/05/2020 15:04:23

    Una specie di spy story. Un bellissimo giallo con tre protagoniste.

  • User Icon

    evelyn

    16/05/2020 14:19:30

    Ammetto che fino a metà libro l'ho trovato un po' noioso ma è stata la voglia di indovinare che fosse l'assassino a farmi continuare, ammetto che era difficile da pensare chi fosse davvero, una storia che mette ansia e anche i brividi ma che nel complesso e bella e ben curata

  • User Icon

    gi

    14/05/2020 19:04:39

    Ho sentito parlare molto di questo libro e così ho deciso di leggerlo. Sicuramente è una storia piena di mistero, di indizi, di colpi di scena tuttavia mi aspettavo di più. Il colpo di scena finale che doveva sconvolgere tutto quanto, in realtà l’ho intravisto diversi capitoli prima quindi non è stato una vera sorpresa. Era come se mancasse qualcosa, per me.

  • User Icon

    Federico

    13/05/2020 13:27:35

    inizialmente è molto lento, quasi noioso, ma tenendo duro e superando la prima parte il libro si lascia leggere in una notte. Consigliato, è un giallo un po' diverso dal solito.

  • User Icon

    LaDin

    12/05/2020 18:51:01

    Molto bello! mi ha preso fino alla fine

Vedi tutte le 382 recensioni cliente
  • Paula Hawkins Cover

    Paula Hawkins è nata e cresciuta in Zimbabwe, dove il padre lavorava come economista. Si trasferisce a Londra all'età di diciassette anni, laureandosi successivamente a Oxford. Lavora per quindici anni nel campo del giornalismo, che abbandona per dedicarsi alla scrittura. Nel 2015 pubblica La ragazza del treno negli Stati Uniti, il suo romanzo d'esordio, che in tre settimane vende 500.000 copie. È autrice di Dentro l'acqua (Piemme, 2017). Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali