Una ragazza disobbediente - Ru Freeman - copertina

Una ragazza disobbediente

Ru Freeman

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: M. Bastanzetti
Editore: Piemme
Anno edizione: 2010
In commercio dal: 13 aprile 2010
Pagine: 475 p., Brossura
  • EAN: 9788856602715
LIBRO USATO € 10,26

€ 10,26

€ 19,00

Punti Premium: 19

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Garanzia Libraccio
Quantità:
LIBRO USATO
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Latha vive con una famiglia che non è la sua famiglia: solo persone che hanno il diritto di darle ordini. Ha una sola amica, che però non è una vera amica, ma la sua padrona. Non conta che i voti di Latha a scuola siano migliori, o che la sua bellezza sia più sfolgorante: deve sempre restare un passo indietro. Per lei, orfana e di umili origini in Sri Lanka, l'unico destino possibile è fare la serva. Ma nel suo cuore non sa rassegnarsi alla sottomissione, né rinunciare alle piccole vanità e ai desideri di un'adolescenza normale: un profumo alle rose, un paio di sandali per sollevarsi dalla polvere; l'amore di un ragazzo. Finché l'ingiustizia subita diventa insopportabile e la ribellione di Latha si trasforma in inganno e vendetta. Biso fugge dal marito alcolizzato e violento, l'uomo che ha ucciso il suo amante e ha minacciato di vendere come prostituta la bambina nata da quell'amore proibito. Fugge all'alba, danzando leggera sulla rugiada, ripensando a quello che la vita le ha tolto, ai sogni che ha spezzato. Fugge insieme ai tre figli, su un treno che dovrebbe condurla a un luogo che appartiene al suo passato, e dove non sa neppure se sarà la benvenuta. Dall'intreccio di due destini apparentemente disgiunti, la storia sofferta di due donne che lottano con coraggio contro una cultura che cerca di piegarle alle tradizioni. Due donne in viaggio verso un'unica meta: la libertà.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Daniela Domenici

    24/04/2011 15:43:07

    Due destini intrecciati e apparentemente disgiunti e solo alla fine si capirà cosa li lega, la storia intensa di due donne che lottano con coraggio contro una cultura, quella del paese in cui vivono, lo Sri Lanka, che cerca di piegarle alle tradizioni. Sono due donne in viaggio, ognuna in modo diverso, verso la stessa meta: la libertà. "Una ragazza disobbediente" di Ru (il cui nome intero è Ruvani Seneviratne) Freeman pubblicato da Piemme è, secondo le stesse parole dell'autrice, "una lettera d'amore" al suo paese natale, lo Sri Lanka appunto, un paese tanto bello quanto tormentato le cui innumerevoli complessità si perdono nei racconti approssimativi dei giornali?": Ruvani ci dà, in questo suo romanzo d'esordio, uno splendido, dettagliato, affascinante spaccato della sua amatissima terra seguendo, con la tecnica dei capitoli alternati, la storia di due donne, Biso e Latha, ognuna a modo suo in viaggio verso la libertà, e degli uomini che ne condizionano la vita e delle loro amiche e dei figli, un ritratto a tutto tondo che ci fa entrare, prima in punta di piedi, in questo mondo che poi ci affascina a tal punto da non volerne più uscire, inondate dai colori, dai profumi, dai sapori, dalle tradizioni di questa terra per molti di noi completamente sconosciuta e invece così ricca e attraente. Non è un libro di facilissima lettura perché pieno di termini singalesi, non tradotti ma solo spiegati nelle note finali, ma se riuscirete, come ha fatto la sottoscritta, a tralasciare la voglia di sapere cosa significa esattamente ogni parola e vi lascerete avvolgere dalla narrazione, appagando questa curiosità solo a dopo l'epilogo, se vi farete travolgere dalla narrazione delle vicende di Gehan, Ajith, Latha, Thara, Biso e i suoi splendidi bambini e tanti altri personaggi di questa epica saga familiare, arriverete alla fine delle 470 pagine senza alcun desiderio di riemergere da questo viaggio in terra singalese di due donne, forti e coraggiose, verso

  • Ru Freeman Cover

    Nata in Sri Lanka, ha completato gli studi negli Stati Uniti, dove ora vive, e considera entrambi i paesi la sua patria. Giornalista militante, è impegnata nel campo dell’assistenza umanitaria e delle politiche del lavoro. Cura un blog di letteratura e politica sull’Huffington Post. La sua prima pubblicazione risale all’infanzia, quando ha scritto a un quotidiano una lettera di protesta perché il suo cartone animato preferito era stato interrotto da un discorso del presidente dello Sri Lanka. In seguito, i suoi racconti hanno avuto spazio sulle più importanti riviste letterarie americane, mentre il suo romanzo d’esordio, Una ragazza disobbediente, è stato candidato al DSC Prize for South Asian Literature e tradotto in sette lingue. Approfondisci
Note legali