Un ragionevole uso dell'irragionevole. Saggi sulla scrittura e lettere sulla creatività - Giovanna Granato,Ottavio Fatica,Robert Fitzgerald,Sally Fitzgerald - ebook

Un ragionevole uso dell'irragionevole. Saggi sulla scrittura e lettere sulla creatività

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Giovanna Granato
Editore: Minimum Fax
Formato: EPUB
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 586,63 KB
Pagine della versione a stampa: 374 p.
  • EAN: 9788833891231

33° nella classifica Bestseller di IBS Ebook eBook - Classici, poesia, teatro e critica - Saggistica - Saggi letterari

Salvato in 3 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

«A parer mio quasi tutti sanno cos'è una storia, fino a che non si siedono a scriverne una». Così afferma Flannery O'Connor in uno dei suoi saggi. E considerazioni analoghe, sulla scrittura, sui suoi dilemmi e sul mistero della creatività, si possono trovare in molte delle lettere nelle quali discute della sua opera e chiede consigli ad amici del calibro di Robert Lowell o Elizabeth Bishop. "Un ragionevole uso dell'irragionevole" (che raccoglie in un solo volume Nel territorio del diavolo e Sola a presidiare la fortezza) si rivolge tanto a scrittori che non hanno mai provato a raccontare una storia quanto a quelli che lo fanno abitualmente, per cercare di scoprire qual è la natura e qual è lo scopo di questo mestiere. E se nei saggi l'autrice, pur rifiutando ogni degenerazione moralista, mette apertamente in campo la sua profonda religiosità cattolica e ci offre esempi cristallini di teoria letteraria in cui i concetti di grazia e di mistero acquistano forza e fascino, nelle lettere ci guida in un mondo popolato da autori, lettori, critici e agenti, intrecciando alle riflessioni letterarie un florilegio di osservazioni amare, ma sempre ironiche, su ogni aspetto del reale, compresi fatti di cronaca dell'epoca. Prefazioni di Christian Raimo, Fatica Ottavio.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Gian Luca

    20/09/2019 20:17:38

    La casa editrice Minimum Fax ebbe il grande pregio di credere nel materiale “secondario” di Flannery O’Connor, al punto di rilevare i diritti sulla pubblicazione delle sue lettere da Einaudi e quelli sui saggi letterari dall’editore romano Theoria. Fu un’operazione benefica perché permise a questi due saggi di rimanere in catalogo per diversi anni dopo la pubblicazione. Oggi la scelta di raccoglierli in un solo volume è la naturale conseguenza di questo processo che permetterà di avere a portata di mano buona parte del ricco materiale che ci introduce nel mondo letterario di questa straordinaria scrittrice. Dico “buona parte” perché in realtà mancano i saggi di Il volto incompiuto che è pubblicato da altro editore. Rimane comunque una lettura godibilissima, piena del sarcasmo corrosivo che nei racconti traspare solamente, ma qui viene esibito senza pudore. Indispensabile per chi ha amato i suoi racconti e i due romanzi, può essere la molla che avvicinerà alla sua opera nuovi lettori, destino comune agli scrittori che vengono definiti “classici”.

Note legali