copertina

Il re, il cuoco e il buffone

Daniel Kehlmann

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: Monica Pesetti
Editore: Feltrinelli
Anno edizione: 2020
Formato: Tascabile
In commercio dal: giugno 2020
Pagine: 288 p.
  • EAN: 9788807893735

€ 10,45

In uscita da: giugno 2020

Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

L'Europa si è lasciata andare al sonno della ragione. Imperversano ovunque caos e dissoluzione. L'invenzione della stampa ha sconvolto le menti e il continente. Il veleno della propaganda alimenta il fanatismo religioso. Nato in un piccolo villaggio nella Germania del Seicento, il piccolo Tyll scappa, con la fedele amica Nele, dopo che suo padre, appassionato di astri ed erbe, viene mandato al rogo con l'accusa di stregoneria. Malgrado la Guerra dei trent'anni, la fame e il cattivo tempo, prima come saltimbanco che balla in bilico sulla fune e incanta e irride gli astanti, poi come buffone alla corte del tragicomico Re d'inverno, Tyll non muore, anzi. Tra boschi stregati, pentacoli e quadrati magici, incontra molte celebrità della sua epoca, come il gesuita egittologo Athanasius Kircher, alla ricerca di un drago con il cui sangue vuole creare una medicina contro la peste, o il re di Svezia Gustavo Adolfo Vasa, circondato dai suoi rudi soldati sul campo di battaglia. Tyll sopravvive alla storia e ai potenti, e diventa testimone eccellente di un passato europeo denso di parallelismi con i nostri tempi, mostrandoci con la comicità disperata della rassegnazione l'immenso orrore e la grande bellezza di cui siamo capaci.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3,67
di 5
Totale 3
5
1
4
0
3
2
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Andrea V.

    06/01/2020 16:06:59

    Trovo il libro pesante, a causa del tema e delle continue allusioni che dovrebbero invogliare ad andare avanti, ma che invece trovo appesantiscano la trama. Tante atrocità descritte non so se con noncuranza o con ironia compiaciuta. Difficile andare avanti....

  • User Icon

    gianni

    02/12/2019 22:26:33

    Un maggiore continuità narrativa e meno sperimentalismi avrebbero giovato. Ci sono alcune belle pagine di tono grottesco sulla guerra, sull'intolleranza, sul potere e sulla sua ipocrisia sottile. La guerra dei Trent'anni, insomma, come l'evento che fonda altre catastrofi europee.

  • User Icon

    Claudia Janneth Baquero

    02/06/2019 22:06:45

    Daniel Kehlmann ci racconta la storia di una storia. Il suo protagonista è un outsider, un personaggio che si trova al di fuori di ogni convenzioni e che per questo motivo gode di una grande libertà. Il suo nome è Tyll, prima saltimbanco e funambolo, poi buffone di corte della Regina d’Inverno. Non è un romanzo storico ma un insolito mescolarsi di finzione e verità che ci racconta la violenza della “guerra dei trent’anni” che devastò il popolo tedesco nel XVII secolo. Piena di tragedie ma anche di sarcasmo e comicità, la narrazione ci porta a un mondo surreale e grottesco che, in molti aspetti è simile all’Europa di oggi. Molto bello.

  • Daniel Kehlmann Cover

    (Monaco 1975) scrittore di lingua tedesca. Trasferitosi con la famiglia a Vienna, ha esordito nel 1997 con Lo spettacolo di Beerholm (Beerholms Vorstellung, nt). Spesso i protagonisti di K. sono uomini che cercano la celebrità, come l’insignificante biografo protagonista di Io e Kaminski (Ich und Kaminski, 2003) o i personaggi reali di La misura del mondo (Die Vermessung der Welt, 2005), romanzo che ha ottenuto grande successo, incentrato sulle figure di Alexander von Humboldt e Carl Friederich Gauss, o il padre e i tre figli al centro de I fratelli Friedland (2014), «conte philosophique» sulla vita inautentica. È uscito nel 2019 Tyll - Il re, il cuoco e il buffone (Feltrielli). Approfondisci
Note legali