Record

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Artisti: Tracey Thorn
Supporto: Vinile LP
Numero supporti: 1
Etichetta: Caroline
Data di pubblicazione: 2 marzo 2018
  • EAN: 0885606001374
Salvato in 1 lista dei desideri

€ 26,50

Punti Premium: 27

Venduto e spedito da IBS

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

EDIZIONE IN VINILE.
TRACEY THORN pubblica il nuovo album a otto anni dall’ultima realizzazione. “Record” esce per la label di Ben Watt, Unmade Road/Caroline International con distribuzione Universal.
Parlando del primo singolo “Queen”, Tracey ha dichiarato: “È un’ottima introduzione all’album con la produzione curata da Ewan Pearson, che ha dato alla canzone un carattere luccicante ed elettro-pop”. L’album vede la collaborazione di Stella e Jenny delle Warpaint, rispettivamente alla batteria e al basso, mentre Tracey Thorn suona la chitarra elettrica e canta.
Come sempre, nei lavori di Tracey Thorn la componente personale incontra quella politica e l’album è una profonda riflessione sulla libertà e sull’emancipazione: il brano “Queen” è un inno a tutto ciò e la sua voce, ruvida e sicura di sé, rimane una delle migliori degli ultimi anni.
“Penso di aver sempre scritto canzoni che raccontano le tappe fondamentali della vita di una donna” – ha affermato Tracey - “Diverse età e fasi, diverse realtà non sempre discusse in ambito pop. Se l’album del 2010 Love And Its Opposite è stato il mio album di mezza età, pieno di divorzi e ormoni, Record rappresenta il senso di libertà che mi ha fatto intraprendere una nuova fase della mia vita”.
“Volevo che fosse un album da ascoltare in pieno giorno. In cuffia o in movimento. Non necessariamente di sera o in camera”. Il brano centrale dell’album può essere considerato “Sister”, un brano di 9 minuti dal sapore dub-disco in stile Compass Point, dove Tracey è accompagnata dalla sezione ritmica delle Warpaint e dalla voce di Corinne Bailey Rae.
Attraverso 4 decadi le canzoni di Tracey Thorn hanno offerto la visione di una donna sul mondo attorno a lei; dall’amore acerbo dell’adolescenza, raccontato nelle canzoni della sua band dei primi anni ’80 Marine Girls, attraverso il duo con Ben Watt, Everything But The Girl, fino alla più recente attività di scrittrice e giornalista.
Disco 1
1
Queen
2
Air (Feat. Shura)
3
Guitar
4
Smoke
5
Sister (Feat. Corinne Bailey Rae)
6
Go
7
Babies
8
Face
9
Dancefloor
Note legali