Reflections. Opere per violino e pianoforte

Compositore: Benjamin Britten
Supporto: CD Audio
Numero dischi: 1
Etichetta: Naxos
Data di pubblicazione: 8 novembre 2013
  • EAN: 0747313313679
pagabile con 18App

Articolo acquistabile con 18App

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 6,90

Venduto e spedito da IBS

7 punti Premium

Disponibile in 2 settimane

Quantità:
Descrizione

Suite op.6; Reflection; Reveille; Elegy; Due Pezzi; Etude per viola; Valse in Si bemolle maggiore; Lachrymae: Reflections on a Song of Dowland op.48
Oltre che un pianista di grande talento, Benjamin Britten fu anche un valido violista e compose una corposa produzione di opere cameristiche per archi. Le opere presentate in questo disco – tra le quali spiccano alcuni lavori di grandissima importanza in prima registrazione mondiale – furono composte tra il 1925 e il 1937, fatta eccezione per Lachrymae, uno straordinario capolavoro per viola. Ognuno di questi lavori rivela uno degli aspetti più caratteristici dello stile di Britten, spaziando dalla varietà e dalla brillantezza della Suite per violino e pianoforte op.6, alla poco nota ma piena di fantasia Reveille e alla commovente Elegy, scritta nel 1930 da un Britten appena diciassettenne. Nel complesso si tratta di un disco di grande interesse che – grazie alla splendida interpretazione di Matthew Jones e di Annabel Thwaite – consente di scoprire un lato poco noto ma non meno interessante della poetica del più grande compositore inglese del XX secolo.