Repetita

Marilù Oliva

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Perdisa Pop
Collana: Walkie Talkie
Anno edizione: 2009
Pagine: 168 p., Brossura
  • EAN: 9788883724725

€ 20,00

Venduto e spedito da Libreria Fernandez

Solo una copia disponibile

+ 4,90 € Spese di spedizione

Quantità:
LIBRO
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto tornerà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Lorenzo Cerè cerca il riscatto da un'infanzia di solitudine e abusi. Il sesso è per lui un lenitivo in un'esistenza che brucia, mentre il passato continua a colpirlo sottoforma di terribili emicranie e nevrosi. Lorenzo conosce la Storia, conosce gli uomini,i loro crimini, e s'ispira a loro per ideare i suoi omicidi. Lorenzo Cerè è un assassino metodico, inflessibile e preciso, ma non ha calcolato le eccezioni, e la più grande eccezione è lei, la dottoressa Malaspina che lo aspetta in uno studio psichiatrico...
5
di 5
Totale 3
5
3
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Gaia Conventi

    07/03/2010 19:02:57

    Lira, l'ira, la storia e la Storia. Suona così, come una lira sullo sfondo di una città in fiamme, la storia che ci viene narrata. Marilù Oliva ci racconta dell'ira, mai sopita, della storia e della Storia. Quella personale di Francesco Cerè, psicopatico organizzato... con ottimi motivi per covare rabbia come fosse un piatto prelibato, da preparare e consumare con calma; quella con la esse maiuscola, che riguarda i Grandi, le trame dei potenti e il ricorrere inesorabile delle sconfitte e delle malignità. In una Bologna sconvolta da truci omicidi, Cerè si racconta tacitamente alla salvifica dottoressa Malaspina. Bella, intelligente, materna... così tanto da far scordare per un attimo a Cerè d'essere diventato un mostro. Può redimersi questo serial killer? Può tornare una persona comune, senza quei mal di testa e quelle fobie che fanno di lui una perfetta macchina per uccidere? Forse potrebbe, ma la rabbia è in agguato, la purificazione è in atto... e quando la ruota gira, oleata da anni di soprusi, è dura fermarne la corsa! Una buona prova d'ingegno narrativo, qualche bel tocco di Storia infame, diverse pagine da brivido, qualche animaletto che non ci fa una bella fine. L'esordio di Marilù Oliva mi fa ben sperare, mantenga quella rabbia e quell'andare dritto al cuore, senza troppi fronzoli e affilando ulteriormente l'acume e l'analisi... attendo nuovi incubi.

  • User Icon

    David

    06/11/2009 08:34:18

    Un killer si vendica della gente che gli ha procurato sofferenza. ma detto così non è completo, in mezzo c'è tutto: c'è la storia, c'è la passione per la psicologa che lo cura, c'è la fisicità e la spiritualità. Un libro che fa riflettere sul male oggi e sul legame con quello di ieri.

  • User Icon

    Mirco Ghiandi

    18/10/2009 09:49:09

    Il libro è davvero bello. La storia del serial killer potrebbe sembrare un abuso: il solito romanzo trito e ritrito sulla falsariga dei thriller americani. Ma in Repetita la questione è molto diversa. Molto. L’autrice fa un lavoro di scavo nel passato e nella psiche del killer, il lettore si deconcentra dagli omicidi (che vengono descritti nei particolari, quasi tutti) e punta sull’introspezione. Perché Lorenzo Cerè uccide? Perché sceglie la Storia come compagna di solitudine? Perché resta turbato dalla dottoressa Malaspina Marcella? Eppure di psichiatri ne ha conosciuti tanti... Il presente è un filo tenace col passato, il male ha nella ripetizione la sua condanna. Da segnalare: interessanti gli spaccati storici, spizzicati qua e là nei secoli, le morti dei personaggi celebri, le riflessioni sul male, sulla memoria, sull’inquietudine. Ci sono molti riferimenti azzeccati con serial killer realmente esistiti.

  • Marilù Oliva Cover

    Insegna lettere al liceo. Ha pubblicato racconti per il web e testi di saggistica. Ha collaborato con diverse riviste letterarie. Tra i suoi libri ¡Tú la pagarás! (Elliot 2011), Fuego (Elliot 2011), Mala Suerte (2012) e Una canzone sull'abisso (HarperCollins, 2019). Approfondisci
| Vedi di più >
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali