La ricamatrice di Winchester - Tracy Chevalier - copertina

La ricamatrice di Winchester

Tracy Chevalier

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Massimo Ortelio
Editore: Neri Pozza
Anno edizione: 2020
In commercio dal: 16 gennaio 2020
Pagine: 287 p., Brossura
  • EAN: 9788854519992

nella classifica Bestseller di IBS Libri Narrativa straniera - Di ambientazione storica

Salvato in 866 liste dei desideri

€ 17,10

€ 18,00
(-5%)

Punti Premium: 17

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

La ricamatrice di Winchester

Tracy Chevalier

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


La ricamatrice di Winchester

Tracy Chevalier

€ 18,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

La ricamatrice di Winchester

Tracy Chevalier

€ 18,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (17 offerte da 17,10 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

A vent’anni dalla pubblicazione de La ragazza con l’orecchino di perla, Tracy Chevalier torna con un impeccabile romanzo, capace di evocare meravigliosamente l’atmosfera dell’Inghilterra degli anni Trenta e di offrire al lettore una storia senza tempo che «renderebbe orgogliosa Jane Austen» USA Today

«Tracy Chevalier dimostra ancora una volta la sua capacità di illuminare la vita di persone comuni». - Sunday Times

«Tracy Chevalier evoca meravigliosamente il clima sociale degli anni Trenta. Questa è la storia di una giovane donna che si batte contro le convenzioni e i pregiudizi della sua epoca, raccontata con maestria e dovizia di dettagli storici». - Penelope Lively

«Tracy Chevalier non sbaglia un colpo». - Wall Street Journal

Winchester, 1932. A trentotto anni Violet Speedwell sembra ormai inesorabilmente destinata a un’esistenza da zitella. La Grande Guerra ha preteso il suo tributo: il suo fidanzato, Laurence, è caduto a Passchendaele insieme a migliaia di altri soldati, e ora le «donne in eccedenza» come lei, donne rimaste nubili e con scarse probabilità di convolare a nozze, sono ritenute una minaccia, se non una vera e propria tragedia per una società basata sul matrimonio. Dopo essersi lasciata alle spalle la casa di famiglia di Southampton, e le lamentele della sua soffocante madre, ferma all’idea che dovere di una figlia non sposata sia quello di servire e riverire i genitori, Violet è più che mai intenzionata a vivere contando sulle proprie forze. A Winchester riesce in breve tempo a trovare lavoro come dattilografa per una compagnia di assicurazione, e ad aver accesso a un’istituzione rinomata in città: l’associazione delle ricamatrici della cattedrale. Fondata dalla signorina Louisa Pesel e diretta con pugno di ferro dall’implacabile signora Biggins, l’associazione, ispirata a una gilda medievale, si richiama a un’antica tradizione: il ricamo di cuscini per i fedeli, vere e proprie opere d’arte destinate a durare nei secoli. Sebbene la Grande Guerra abbia mostrato a Violet come ogni cosa sia effimera, l’idea di creare con le proprie mani qualcosa che sopravviva allo scorrere del tempo rappresenta, per lei, una tentazione irresistibile. Mentre impara la difficile arte del ricamo, Violet stringe amicizia con l’esuberante Gilda, i capelli tagliati alla maschietta, la parlantina svelta e un segreto ben celato dietro i modi affabili, e fa la conoscenza di Arthur, il campanaro dagli occhi azzurri e luminosi come schegge di vetro. Due incontri capaci di risvegliare in lei la consapevolezza che ogni destino può essere sovvertito se si ha il coraggio di sfidare i pregiudizi del tempo. Due incontri che insegnano anche che basta a volte un solo filo per cambiare l’intera trama di una vita.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3,76
di 5
Totale 76
5
26
4
22
3
17
2
6
1
5
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Roberta

    11/01/2021 07:57:55

    E' una storia di indipendenza che insegna a ribellarsi anche attraverso le piccole azioni quotidiane.La protagonista , Violet, e' "una donna in eccedenza" (termine coniatio dal Times alla fine della Grande Guerra per definire cira 2 milioni di donne rimaste sole ) ma molto coraggiosa perche' riesce, pian piano, a far emergere le proprie idee nonostante la sua insicurezza e il pressante giudizio della sua famiglia. Ho gradito la ricostruzione storica del periodo e ho scoperto che le ricamatrici di Winchester sono realmente esistite

  • User Icon

    Simo

    01/01/2021 10:18:22

    Per me uno dei migliori libri scritti dalla Chevalier, dopo "La ragazza con l'orecchino di perla". Coinvolgente fino a togliere il fiato. Non riuscivo a staccarmene. La scrittura come sempre delicata ed elegante che però trasuda energia e forza. Lo consiglio agli amanti del genere del passato e dell'arte. Le descrizioni sono accuratissime.

  • User Icon

    Laura

    31/12/2020 11:57:12

    L'atteso ritorno della Chevalier è stato per me una delusione: trama poco avvincente e finale davvero banale... peccato!

  • User Icon

    monica

    20/11/2020 08:36:08

    sempre delicata la Chevalier, romanzo semplice ma veramente bello. La condizione e i sentimenti delle donne all'epoca faranno smuovere le coscienze

  • User Icon

    fenice

    25/09/2020 15:16:25

    Trama originale, scrittura intensa e ben strutturata ma ciò che si ama di questo libro è la protagonista. Da leggere assolutamente. Leggerò altro di questa scrittrice

  • User Icon

    Elena

    07/09/2020 08:07:38

    Concordo totalmente con la recensione di Diletta. Ottima contestualizzazione storica (come sempre i romanzi della Chevalier), tanti buoni spunti che però rimangono spunti e basta. Soprattutto, mi ha lasciato perplessa il fatto di non aver assolutamente empatizzato con la protagonista. Peccato, il primo libro dell'autrice che mi ha lasciato molto poco.

  • User Icon

    Harry

    28/08/2020 06:37:09

    Bellissimo libro, mi è piaciuto l’argomento trattato, la condizione della donna di quel tempo, la passione del ricamo, l’amore. Mi è dispiaciuto finirlo. Da leggere assolutamente.

  • User Icon

    Diletta

    20/08/2020 11:35:52

    Bel romanzo storico sulla condizione delle donne nell’Inghilterra degli anni 30 e sulla loro difficile emancipazione. Tuttavia, sebbene gli ingredienti siano ottimi e la prosa ben scritta, la protagonista non mi ha catturata più di tanto ne’ del resto gli altri personaggi secondari.

  • User Icon

    Alessia

    13/08/2020 08:28:55

    Un libro al femminile ricco di sentimenti. Lettura scorrevole ma non all'altezza dei precedenti romanzi della Chevalier

  • User Icon

    momenti_letterari

    06/08/2020 06:17:24

    Non senza rammarico, definisco questo libro "carino", perché alcuni elementi risultano interessanti, ma tanti altri rendono la narrazione lenta e poco appassionante. Da apprezzare i riferimenti storici, in perfetto stile Chevalier, l'analisi della condizione della donna all'indomani della prima guerra mondiale, la scelta di affrontare temi inconsueti per gli anni Trenta, ma nonostante ciò il romanzo non emoziona, non coinvolge pienamente il lettore. L'autrice rende la storia un po' più intrigante verso il finale, tuttavia i protagonisti continuano a rimanere poco audaci e poco decisivi per l'evolversi degli eventi. Nel complesso il romanzo presenta un ottimo potenziale, ma non viene adeguatamente sviluppato.

  • User Icon

    Patrizia

    31/07/2020 05:38:07

    Il piacere di leggere un libro cresce o decresce con il coinvolgimento che la lettura riesce a veicolare. In questo romanzo Tracy Chevalier ti concede la possibilità di scegliere quanto tu voglia essere coinvolto, misurando il distacco o accelerando sul pedale della condivisione piena ed esaltante. Un libro da leggere.

  • User Icon

    Lalla278

    21/07/2020 13:04:23

    Una lettura scorrevole, è un inno alle donne, al loro coraggio, alla loro forza ma soprattutto alla determinazione che ognuna di noi ha dentro di se'. Mi è piaciuta in modo particolare la descrizione dettagliata della vita di Violet, ricamatrice degli anni 30 del secolo scorso in Inghilterra. Sinceramente avrei preferito una altra conclusione. Questo libro non è particolarmente avvincente come gli altri di Tracy Chevalier.

  • User Icon

    Fede

    07/07/2020 19:56:53

    Il libro è ben scritto, forse troppo particolareggiato in alcune descrizioni, ed il finale, rispetto alla storia un po' moscio, ma nel complesso piacevole!

  • User Icon

    eli

    02/07/2020 16:19:37

    Non particolarmente entusiasmante, soprattutto in alcune parti. Nel complesso è una storia abbastanza bella

  • User Icon

    La Bibliatra

    28/06/2020 13:39:45

    [estratto dal Blog] Tracy Chevalier con “La ragazza con l’orecchino di perla” ha conquistato il mio cuore di lettrice e sono vent’anni ormai che leggo i suoi romanzi.[...]Nell’Inghilterra degli anni ’30 Violet Speedwell è una donna di trentotto anni, la ‘Grande guerra’, che ha mietuto migliaia di vittime, ha segnato in maniera profonda la sua vita e ne ha cambiato il corso degli eventi: Violet ha perso fratello e fidanzato. La morte del fratello ha definitivamente indurito il carattere di una madre di per sé già poco amabile e quella del fidanzato l’ha relegata nell’infelice posizione di “Donna in eccedenza”.[...]Violet coglie la possibilità di trasferirsi a Winchester, [...]è per lei una nuova chance, un’opportunità per rifarsi una vita. Ma l’indipendenza non è semplice,[...]Trova tranquillità visitando spesso la Cattedrale[...]Violet s’innamora di quei cuscini e chiede di entrare a far parte del circolo,Impara la difficile arte del ricamo,[...]Ho apprezzato il tributo a Jane Austen,[...]Il romanzo è piacevole, ben scritto, con bellissime descrizioni, soprattutto della cattedrale di Winchester. I temi trattati sono molteplici e profondi, ma sinceramente mi aspettavo qualcosa di più da Tracy Chevalier. [...]Un romanzo con un’enorme potenziale, che a mio parere non è riuscito ad evolversi nella giusta direzione. Pur sempre una buona lettura da poter fare sotto l’ombrellone, nell’attesa di un ritorno alle origini della scrittrice.[...]

  • User Icon

    Rosetta53

    25/06/2020 17:12:47

    Scialbo, banale. Non acquisterò più libri della Chevalier

  • User Icon

    Barbara

    15/06/2020 10:41:15

    Chi conosce lo stile della Chevalier, ritroverà in questo romanzo tutti gli elementi tipici delle sue storie, dalla protagonista femminile alla ricerca storica minuziosa per creare lo sfondo nel quale si muovono i personaggi. Senza dimenticare, naturalmente, i sentimenti. Lettura poco impegnativa, ma piacevole.

  • User Icon

    paola

    05/06/2020 14:09:52

    Ho letto molto della Chevalier. E questa volta non ci siamo. Libro la cui narrazione non evolve, dove la figura femminile non ha una costruzione realistica, non lascia il segno e nessuna vibrazione. Anzi direi un libro soporifero . E che dire delle lunghissime digressioni sui punti di ricamo di questi benedetti cuscini ricamati ? Inutili , inconcludenti e neppure zen. Libro da tralasciare nel panorama della Chevalier

  • User Icon

    Jodie

    20/05/2020 15:29:20

    Vado probabilmente controcorrente rispetto alle recensioni precedenti e premetto che non ho letto altro della Chevalier (non posso quindi fare paragoni, anche se sapendo che aveva scritto La ragazza con l'orecchino di perla mi aspettavo decisamente di più...), ma ho trovato questo libro praticamente illeggibile. Scialbo e noioso come pochi. La scrittura è sicuramente poetica (e questo è l'unico complimento che concedo), ma nonostante all'inizio e per diverse pagine sembri promettere bene, la storia si sviluppa in realtà in un banalissimo intreccio perfetto da usare come sonnifero. Non sono riuscita ad entrare in empatia con la protagonista, non credo che l'autrice abbia messo in luce il lato giusto dell'essere sole in quel periodo storico (né tantomeno una forza in lei che fino, al massimo, alla fine non traspare), e dopo un po' non ne potevo più di ricami e campane, e campanari. Sono riuscita a malapena, e con molta fatica, a finirlo. L'avevo comprato per un regalo ma per fortuna ho deciso all'ultimo di tenerlo per me... meno male. Da parte mia, bocciatissimo!

  • User Icon

    Stefania

    18/05/2020 12:32:13

    Molto scorrevole con cenni storici davvero interessanti e descrizioni notevoli, in questo la Chevalier è sempre molto brava. Il tema è interessante, riguarda soprattutto l'emancipazione femminile in un periodo dove le.nubili e le vedove di guerra erano considerate 'eccedenze' un peso per i famigliari che dovevano farsi carico del loro futuro. Sicuramente da leggere.

Vedi tutte le 76 recensioni cliente
  • Tracy Chevalier Cover

    Nel 1984 si è trasferita in Inghilterra, dove ha lavorato come editor fino al 1993. Il suo primo romanzo è La Vergine azzurra (Neri Pozza, 2005). Con La ragazza con l'orecchino di perla (Neri Pozza, 2000) ha ottenuto, nei numerosi paesi in cui il libro è apparso, un grandissimo successo di pubblico e di critica. Sempre Neri Pozza pubblica i romanzi successivi: Quando cadono gli angeli (2002), La dama e l'unicorno (2003), L'innocenza (2007), Strane creature (2009), L'ultima fuggitiva (2013), I frutti del vento (2016) e La ricamatrice di Winchester (2020). Pubblica anche un'antologia di scrittrici tradotte in tutto il mondo, curata in occasione del bicentenario di Charlotte Brontë: Lettore, lo sposai (Neri Pozza, 2016). Approfondisci
Note legali