Categorie

Simon Beckett

Traduttore: A. Silvestri
Editore: Bompiani
Anno edizione: 2015
Pagine: 410 p. , Rilegato
  • EAN: 9788845276446

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    cantarstorie

    12/10/2016 12.58.21

    Un libro che ti tiene sospeso fino alla fine, ed è questo il suo lato migliore. Eppure, poi, emerge il pensiero che le opere veramente migliori di Beckett siano e restino quelle legate all'antropologo forense David Hunter. E questa divagazione in altri territori, seppur piacevole, non nasconde un pizzico di delusione.

  • User Icon

    Jole

    28/10/2015 22.43.20

    Che dire, a me Beckett piace in tutte le salse. Ho letto tutti i suoi libri e il suo stile è veramente inconfondibile! Scorrevole, fluido e allo stesso tempo mai banale. La storia è molto particolare, gli intrecci e i misteri si rincorrono tra loro fino a risolversi solo verso la fine del libro. Una lettura che ti cattura e ti tiene avvinghiato fino a che non scopri come si conclude. Consigliato!!

  • User Icon

    Luca

    11/09/2015 00.54.21

    Ho letto alcuni commenti negativi su questo libro,onestamente a mio avviso e sbagliato il genere,nom e un thriller,sembra quasi piu di avventura,xo' piu'leggi il libro e piu hai voglia di capire cosa c'è di strano in quella fattoria,e xk il protagonista scappa,inoltre un finale nn male,ottima lettura

  • User Icon

    Kath Pierce

    14/08/2015 21.53.28

    Da uno dei miei scrittori preferiti mi sarei aspettata molto di più.Attendevo con ansia un nuovo romanzo che,però,mi ha delusa non poco.La storia è piatta e statica,pochi colpi di scena(prevedibilissimi) e poca suspance.Non mi è piaciuto.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione