Il ritratto di Dorian Gray

Oscar Wilde

Traduttore: F. Ferrucci
Editore: Einaudi
Anno edizione: 1996
In commercio dal: 1 gennaio 1997
Pagine: 296 p.
  • EAN: 9788806139056
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione

Anche se Wilde lo ha sempre negato, "Il ritratto" è una favola autobiografica, in cui l'autore moltiplica se stesso in vari personaggi: non solo Dorian Gray, il dandy che sa di dover espiare il proprio edonismo sfrenato con la vecchiaia, ma anche Lord Henry, maestro di perfidie verbali, che è l'anima cinica e decadente dello scrittore; e Basil Hallward, l'autore del quadro fatale, che rappresenta il Wilde sacerdote dell'arte. Col procedere del suo lavoro di traduttore, Ferrucci si è accorto che nel romanzo abitavano non solo vari protagonisti autobiografici, ma anche più opere dello stesso autore: "Avrei voluto consigliare maggiore unità di tono nel libro; ma non potevo fare a meno di notare che ogni scena alla fine stava in piedi assai bene..."

€ 11,42

€ 13,43

Risparmi € 2,01 (15%)

Venduto e spedito da IBS

11 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Marco

    08/03/2004 17:49:26

    Uno di quei libri che restano nel tempo. Basato su un'idea geniale ed originalissima, scritto con grande capacità tecnica ed intelligenza e capace di attrarre e catturare il lettore è un ottimo esempio del genio del grandissimo autore irlandese. Un romanzo da possedere, immancabile nella biblioteca di qualsiasi amante dell'arte letteraria.

Scrivi una recensione