Artisti: Jay-Jay Johanson
Supporto: CD Audio
Numero dischi: 1
Etichetta: Import
Data di pubblicazione: 16 settembre 2005
  • EAN: 0094633118225

€ 27,99

Venduto e spedito da IBS

28 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:
Disco 1
  • 1 Rush
  • 2 The Last of the Boys to Know
  • 3 Teachers
  • 4 Mirror Man
  • 5 100.000 Years
  • 6 Forbidden Words
  • 7 Because of you
  • 8 Another Nite Another Love
  • 9 Rock it
  • 10 I.O.U. my Love

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Ema

    07/10/2005 16:16:29

    Emerso in qualche modo dall'ambiente della moda parigina,"milieu"in cui è piuttosto amato e in voga,il dj-produtore svedese Jay-Jay Johanson non finisce di stupire con la sua classe.Dopo l'eccelente "Antenna",eccolo tornare sulle scene con questo "Rush",album in cui le già note tendenze a ripercorrere con stile il synth pop anni 80 vengono chiaramente accentuate,anche se la opener che da il nome al disco è un pezzo lento dalle tinte decisamente intimiste e malinconiche,ma del resto questa sua caratteristica si esprime anche nei pezzi piu' diretti e ballabili,come per le straordnarie "Teachers","Mirror man" e "Because of you",con quest'ultima che riporta l'album su ottimi livelli dopo due brani piuttosto superflui come"100000 years" e "Forbidden words".Forse qualcuno,rimarrà deluso per la quasi totale assenza di quelle ritmiche trip-hop/electro che emergevano in alcuni dei suoi capolavori passati,ma ritengo che, in mezzo a una imperante marea di volgarità,J.-J. J.da vita a un 'opera di grande spessore estetico nella sua godibilità,dove il revival anni 80 non prende la solita piega tamarra da baraccone,ma assume venature e contorni delicati e a tratti sofferti,espresse con lucida sensibilità da quelle vocals effemminate e profonde,che nel mio immaginario raccontano le sensazioni di strane serate in qualche fredda e nebbiosa cittadina centro-nordeuropea,piuttosto che i pettegolezzi delle passerelle parigine.L'artista svedese,si consacra definitivamente come l'attuale "looser amoureux",come uno degli ultimi sopravvissuti di una stirpe nobile e romantica.Esibizionismo languido,sottile,discreto.

Scrivi una recensione