Categorie

Gustave Flaubert

Editore: Garzanti Libri
Collana: I grandi libri
Anno edizione: 2002
Formato: Tascabile
Pagine: LIX-283 p. , Brossura
  • EAN: 9788811366041

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Fabrizio Porro

    23/10/2012 06.15.36

    Romantico del desiderio infinito, con liberazione nell'arte (come Baudelaire), misticismo, estetica di Salambò, ecc. Moralismo. L'amore è l'irrazionale-razionale più diretto simbolo della vita, nesso di amore proprio e di sacrificio, di voluttuoso delirio e di opera feconda, di debolezza e di forza, fonte di purificazione, gorgo di impurità: nell'amore l'uomo è vissuto dalla natura oppure si afferma uomo, levando gli occhi al cielo. Chi si pone nel punto di vista dell'amore, ossia della passione, è sul punto opposto a quello del moralista. Flaubert moralista: di qui il suo limite-ottimo. Salambò, che prosa sublime ! Scorre un tempo perfetto: non c'è nulla di più bello !

  • User Icon

    gianluca

    26/05/2007 21.18.55

    Se riuscite ad uscire indenni dalle prime cinquanta pagine, nelle quali ci si può trovare un po' disorientati, poi vi troverete davanti ad un "kolossal" della letteratura mondiale di tutti i tempi.

  • User Icon

    Paolo

    01/05/2006 12.05.58

    Il libro e' molto bello. Unica pecca, a mio dire, sono i moltissimi vocaboli sconosciuti ai piu' che, per andare a controllare le note a fine libro o per fare altre ricerche (e certe abbastanza necessarie per la comprensione globale) spezzettano continuamente il racconto (specialmente nella prima parte).

  • User Icon

    Francesca

    05/09/2005 19.10.11

    Devo confessare che all'inizio ho faticato un po', ma poi... ne è valsa la pena: bellissimo!

Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione