Categorie

Editore: Phaidon
Anno edizione: 2008
Pagine: 410 p., ill. , Rilegato
  • EAN: 9780714844053
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

Phaidon pubblica il primo volume della storia delle più importanti esposizioni internazionali d'arte dal 1863 a oggi.Nel corso dell'ultimo decennio la storia delle esposizioni temporanee d'arte ha assunto sempre maggiore importanza ed è divenuta materia di studio e ricerca. Le mostre e le esposizioni temporanee di gruppo rappresentano infatti un momento cruciale di incontro e discussione per critici, artisti, collezionisti, mercanti e galleristi, che da sempre in queste occasioni si sono confrontati sullo stato e gli sviluppi del mondo dell'arte. Manca tuttavia una bibliografia completa ed esaustiva sul tema. Con i due volumi di Salon to Biennial Phaidon si propone di colmare questa lacuna: una raccolta di fotografie degli allestimenti, saggi dei cataloghi, recensioni, planimetrie e infiniti altri materiali oggi reperibili solo con una lunga ricerca d'archivio.Il primo volume si apre con il "Salon des Refusés", tenutosi a Parigi nel 1863, e ripercorre lo sviluppo delle mostre temporanee d'arte che, dalla classica formula del salon, ha visto nascere soluzioni di tipo diverso, volute da artisti d'avanguardia in contrasto con gli ambienti accademici, fino ad arrivare alle mostre di gruppo organizzate dagli stessi artisti emergenti.Il volume si chiude con "The New American Painting", una mostra internazionale organizzata dal Museum of Modern Art di New York nel 1959-59.