Sansone e Dalila (Samson et Dalila)

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Compositore: Camille Saint-Saëns
Direttore: Georges Prêtre
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 2
Etichetta: Plg
Data di pubblicazione: 12 maggio 2017
  • EAN: 0190295869045
Salvato in 1 lista dei desideri

€ 24,50

Punti Premium: 25

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD

Scrivi cosa pensi di questo articolo
5€ IN REGALO PER TE
Bastano solo 5 recensioni. Promo valida fino al 25/09/2019

Scopri di più

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Camille Saint Saëns Cover

    Compositore, organista e pianista francese.Le vicende biografiche. Talento precoce, ricevette la prima educazione musicale in famiglia e a soli undici anni debuttò in pubblico come pianista. Studiò organo e composizione al conservatorio di Parigi con Benoist e Halévy; ricevette inoltre insegnamenti da Gounod. Concorse senza successo al Prix de Rome, ma nel 1852 vinse il premio della Società ceciliana con un'Ode a Santa Cecilia, e a diciott'anni compose la sua prima sinfonia. Dal 1853 fu organista in chiese parigine (Saint-Merry, la Madeleine, Saint-Séverin) e dal 1861 insegnò per cinque anni all'École Niedermeyer, ove ebbe allievi Fauré e Messager. Organista di grande bravura, improvvisatore eccezionale e dal 1875 anche concertista di pianoforte, si fece conoscere con tournées in tutta Europa,... Approfondisci
  • Georges Prêtre Cover

    Direttore d'orchestra francese. Dopo aver esordito nel 1956 dirigendo Capriccio di R. Strauss a Parigi, si è affermato nei principali teatri come grande interprete dell'opera francese (in particolare Pelléas et Mélisande e Carmen, ma anche opere di Gounod, Massenet, Charpentier, Poulenc ecc.). Meno convincente è invece apparso in Wagner, Verdi e Puccini. Ha affrontato con successo anche il repertorio sinfonico, fra l'altro con la Royal Philharmonic e i Wiener Philharmoniker. Approfondisci
  • Jon Vickers Cover

    Tenore canadese. Si è affermato dagli anni '60 nei principali ruoli di tenore drammatico grazie all'intelligenza musicale, più che alle innate doti vocali. Ha affrontato un repertorio vario, che include Verdi e Wagner e spazia da Monteverdi a Britten, restituendo a una calda caratterizzazione umana molti personaggi (Florestano in Fidelio, Radames, Otello, Tristano) legati per tradizione a un mero atletismo vocale. Approfondisci
| Vedi di più >
| Vedi di più >
| Vedi di più >
Note legali