€ 4,25

€ 5,00

Risparmi € 0,75 (15%)

Venduto e spedito da IBS

4 punti Premium

Disponibile in 3 settimane

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Marianna De Padova

    29/10/2007 10:02:30

    Rita Baldassarri ci racconta con le sue poesie la natura, gli ambienti che ci circondano, tramite piccole istantanee. E come le istantanee fotografiche, queste poesie colgano l'attimo, un attimo di eternità, d'immensità emozionale. La particolarità, ed il pregio del lavoro della Baldassarri, sta nel cogliere questi istanti, troppo spesso dati per scontati, usando un linguaggio che non ha temporalità, ma solo descrizione: "Nel vello del vento azzurro di rami sottili / Quando s'infiltra rossa l'emorragia di foglie, / allora è autunno / che gli brillano gli occhi di sole / e si sdraia / dentro l'ombra più lunga / a cercare riposo (...)" Come evidenzia Anna Ventura, che ne ha curato la presentazione, questo piccolo volume ci parla di una sensibilità particolare, dono di pochi poeti, di sentire "il profondo legame che accomuna tutte le creature", un legame in cui l'uomo non è il primate sovrastatore, ma il muto, meravigliato, osservatore del mondo che lo circonda: "Ripassata là in fondo con la matita blu intenso / La curva del mare; / persiane d'azzurro che squilla / sulla carne rosa di una casa / accovacciata tra gli ulivi (...)" Tabula Fati propone un piccolo gioiello poesia, dove il legame dell'autrice con l'universo che la circonda diventa universale, comprensibile, e riconoscibile, a tutti. Edizione curata, felicemente tascabile - per averla sempre con sé -, dal costo accessibile che ne facilità la meritata diffusione e la rende perfetta per un piccolo regalo ad una persona lontana.

Scrivi una recensione