Traduttore: B. Oddera
Editore: TEA
Collana: Teadue
Anno edizione: 2004
Formato: Tascabile
In commercio dal: 1 luglio 2004
Pagine: 246 p., Brossura
  • EAN: 9788850206018
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Il primo romanzo pubblicato dal premio Nobel per la letteratura nel 1935. Polonia, metà del XVII secolo. Nel villaggio ebraico di Goray, presso Lublino, i pochi sopravvissuti a un massacro ascoltano la predicazione del falso Messia Sabbatai Zevi. Un venditore ambulante annuncia la redenzione e il ritorno degli ebrei a Gerusalemme. Il messaggio è raccolto, fra gli altri, dallo zoppo Mordechai Joseph. Il rabbino Rabbi Benish è certo del carattere malefico degli eventi annunciati e ripara a Lublino. Il venditore ambulante sposa Rachele, ma, vittima dei digiuni e della depressione, si rivela impotente, fra lo scherno del villaggio...

€ 6,80

€ 8,00

Risparmi € 1,20 (15%)

Venduto e spedito da IBS

7 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    angelo.din

    29/11/2012 18:21:11

    Un viaggio nelle magiche e terribili atmosfere del diciassettesimo secolo in Polonia... non c'è soltanto fascino, ma la storia di uno snodo critico nella storia dell'ebraismo contemporaneo con Sabbatai Zevi. Peccato però che la traduzione italiana sia di seconda mano, cioè dall'inglese, mentre la versione originale è in yiddish...

  • User Icon

    Libricciola

    25/05/2010 17:23:56

    Romanzo incolore, letto svogliatamente e presto dimenticato, nonostante abbia apprezzato Singer attraverso altre letture. Lo stile narrativo, che ha molto del racconto popolare e un po' della fiaba, mi ha stancato presto.

  • User Icon

    Serena

    08/09/2005 11:59:28

    "Satana a Goray": un capolavoro del grande Singer. Un libro da leggere il più lentamente possibile per poter cogliere tutti i particolari dell'ambientazione, e per poter assaporare la sua particolare e un pò onirica atmosfera. DA NON PERDERE

Scrivi una recensione