Scarti d'autore - P. Vitrano,Claudio Nuccio,Gaia Cicaloni - ebook

Scarti d'autore

Claudio Nuccio

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Curatore: P. Vitrano
Formato: EPUB
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 259,3 KB
Pagine della versione a stampa: 48 p.
  • EAN: 9788833281308

€ 3,49

Punti Premium: 3

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

L'opera si propone di costruire un viaggio immaginifico, dalle riflessioni variegate, che si propaga negli ambiti più disparati. È da notare, infatti, la molteplicità d'interpretazioni cui il titolo può essere avvicinato. Un'interpretazione potrebbe, infatti, suggerire che l'opera tratterà le parti peggiori, per l'appunto gli "scarti", del suddetto autore - e tale opzione non è sicuramente da scartare, ma anzi da accentuare. Un'altra chiave potrebbe inoltre ricondurre ad una lettura dispregiativa del titolo, suggerendo un rifiuto, pronunciato da terzi, verso gli autori di poesia. Terza, ma non ultima, possibile interpretazione è quella legata allo spirito stesso della raccolta: gli scarti, per loro natura, non sono omogenei e tale è la raccolta, costruita sui pilastri della eterogeneità e su immagini che non hanno un reale punto cardine se non l'autore.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Paolo

    03/11/2018 18:24:27

    Claudio Nuccio è un giovane poeta palermitano, un ragazzo che ha preso chiara ispirazione da un mondo che nella sua penna si è trasformato, unendo le piccole cose a momenti di pura visione. È forte il debito, dalla scelta del titolo ad alcune immagini, nei confronti del movimento crepuscolarista, uno dei momenti migliori e più sottovalutati della poesia italiana. Un poeta che si impone con la sua opera prima, mostrando una voce al contempo impetuosa e rassegnata. Consiglio vivamente di acquistare questo libriccino, oltre che di tenere sott'occhio questo ragazzo.

Note legali