Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

La scelta di Giulia - Brunella Schisa - copertina

La scelta di Giulia

Brunella Schisa

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Mondadori
Anno edizione: 2013
In commercio dal: 1 ottobre 2013
Pagine: 306 p., Brossura
  • EAN: 9788804633419
Salvato in 13 liste dei desideri

€ 16,50

spinner

Disponibile in 3 gg lavorativi

Solo una copia disponibile

+ 7,60 € Spese di spedizione

Quantità:
LIBRO
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 6,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

È un'abbagliante mattina di luglio quando Emma, neolaureata in Lettere, riceve una telefonata inattesa: l'anziana prozia Carolina, che lei a malapena conosce, la invita a casa sua perché, dice, ha un regalo per lei. La curiosità di Emma si tramuta in stupore quando - tra le mura solenni del palazzo di via dei Mille, a Napoli, teatro di tutte le vicende della sua famiglia - la zia le affida un astuccio che contiene un anello: una meravigliosa corniola ovale con una figura incisa sostenuta da una catena liberty d'oro rosso. Un oggetto prezioso, appartenuto in origine a Giulia, la mitica bisnonna capostipite della famiglia. L'anello, la cui pietra somiglia a un cuore pulsante, sembra lanciare un richiamo al quale la nuova proprietaria non riesce a sottrarsi: abbandonato ogni progetto di vacanza estiva, Emma si dedica alla ricostruzione di una storia famigliare che si rivela coinvolgente oltre ogni sua previsione. Dalle carte rese fragili dal tempo emergono parole piene di passione, le foto ingiallite mostrano volti fieri e misteriosi, la voce di zia Carolina narra di amori e tradimenti, di guerre, speranze e sconfitte - ma a tratti si indurisce in una reticenza impenetrabile. Le vite degli uomini bellissimi e infedeli e delle donne volitive della famiglia Cortesi offrono a Emma chiavi preziose per capire se stessa; ed è sempre più chiaro che all'anello è legato un segreto bruciante...
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4
di 5
Totale 3
5
1
4
1
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Anto

    19/11/2019 07:25:14

    Emma è una giovane donna, che si è appena laureata a pieni voti in letteratura. Adesso ha di fronte a sé una calda estate, ma soprattutto un futuro del quale non ha ancora scelto quale strada percorrere. In questo periodo, fatto di incertezze e timori, Emma riceve una telefonata da una zia della madre che le annuncia un regalo. L'anziana zia Carolina, custode dei segreti di famiglia, sta perdendo la lucidità e chiede alla giovane nipote di mettere a posto foto e documenti di famiglia, prima che dimentichi persino il proprio nome. Emma è un po' incerta, la zia non sembra avere un buon carattere, ma poi decide di buttarsi in questa strana avventura estiva. Pian piano comincia a conoscere meglio i propri antenati, a partire dal capostipite Alessandro Cortesi, uomo di successo, non convenzionale, che seppe creare un impero in Eritrea. Ma in tutto questo, ad Emma non vengono risparmiati i segreti di famiglia, gli scandali, i tradimenti e il destino comune delle donne di famiglia. Una lettura piacevole che spinge il lettore a seguire oltre un secolo di vicende familiari e di passioni, che si snodano tra Napoli e l'Eritrea! La narrazione risulta fluida nonostante il continuo alternarsi tra presente e passato e ci si districa bene anche tra i tanti personaggi che costituiscono la famiglia Cortesi. Per ciò che mi riguarda, avrei approfondito di più i personaggi femminili, che, il più delle volte, passano un po' in secondo piano, quando invece avrebbero dovuto primeggiare.

  • User Icon

    alex

    09/08/2019 18:36:36

    libro molto bello e interessante. positivo

  • User Icon

    Napoletana

    18/11/2013 17:01:42

    Scrivere è una scelta, e ci sono scrittori che scelgono di restituire dignità a fatti, persone, luoghi. A una città. Napoli, per esempio. Fin troppo bistrattata, pure sotto il profilo letterario, meritava che finalmente qualcuno facesse una scelta pulita, elegante e giusta, e mostrasse quanto sia anche, anzi principalmente, bella e signorile. Sto parlando di Brunella Schisa e del suo La scelta di Giulia (Mondadori), un romanzo che parla d'amore, di passioni, di un anello che è una catena, di (pericolose) relazioni familiari e di un pezzo della storia d'Italia che non va dimenticato. Oggi un romanzo bello e completo. Domani un classico, chissà? gli attributi, a mio avviso (parlo da lettrice non novizia), ce li ha tutti.

  • Brunella Schisa Cover

    Brunella Schisa è nata a Napoli. Dopo aver lavorato come traduttrice, esordisce nella narrativa nel 2006 con il romanzo La donna in nero(Garzanti), che ha vinto numerosi premi tra cui il Premio Letterario Frignano-Opera Prima, il Premio Letterario Città di Bari e il Premio Rapallo. Giornalista di «Repubblica», ha curato per anni la rubrica dei libri sul Venerdì, cui adesso collabora. Tra le sue opere Dopo ogni abbandono (Garzanti, 2009), La scelta di Giulia (Mondadori, 2013) e La nemica (Neri Pozza 2017). Approfondisci
Note legali