Categorie

Caroline Eriksson

Traduttore: A. Storti
Editore: Nord
Collana: Narrativa Nord
Anno edizione: 2016
Pagine: 318 p. , Rilegato
  • EAN: 9788842928348

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    sara

    26/10/2016 16.35.46

    Noioso e completamente senza senso; per metà libro ti chiedi se la protagonista 'ci è' o 'ci fa'.

  • User Icon

    cantarstorie

    04/10/2016 10.30.54

    Inutile. Brutto. Banale. Concordo con alcuni commenti scritti in precedenza: serio candidato a peggior lettura dell'anno.

  • User Icon

    M@arco

    03/10/2016 14.19.40

    In pole position per il peggior libro dell'anno

  • User Icon

    Bianca

    12/08/2016 07.57.45

    2 mi sembra poco 3 forse troppo...solo nel finale questa storia si riscatta. Potevano essere meno di 80 pagine, la prima parte è piena di elucubrazioni confuse e la tentazione di abbandonare e chiudere il libro è tanta. Dopo le 250 pagine si viene a capo di qualcosa ma comunque è ancora forzato.

  • User Icon

    Giorgia

    22/07/2016 17.42.11

    Una storia cupa, con troppi buchi e personaggi malamente costruiti. Si salva un pochino con il finale, ma la trama manca di scorrevolezza. L'impegno c'è e forse anche le capacità: potrei darle una seconda possibilità.

  • User Icon

    paola

    16/07/2016 20.30.15

    Il libro parte da un formidabile spunto thriller in cui la figlia e il marito della protagonista scompaiono misteriosamente Gli intrighi e i segreti si susseguono fino al finale a sorpresa, mai nulla è come sembra. chi colpisce e chi subisce? Avvincentissimo capolavoro

  • User Icon

    nadiolina

    07/07/2016 18.33.00

    Il libro inizia in modo avvincente: due persone scomparse e una che non ricorda; poi si ingarbuglia e non riesce a mantenere un filo logico che secondo me il thriller deve comunque avere I personaggi sono poco credibili. la migliore e' la madre psicologa Soprattutto delude il finale, poco incisivo e costriuto: lo sconsiglio

  • User Icon

    Samy

    04/07/2016 16.35.00

    Senza dubbio il libro più brutto che io abbia letto negli ultimi due anni. Banale, scritto proprio male e noioso da matti.

  • User Icon

    Michela

    27/06/2016 22.01.58

    Mi chiedo come sia possibile mettere in commercio storie assurde e scritte in maniera pessima come questa. Un punto e' troppo, peccato che sia obbligatorio metterlo. ILLEGGIBILE!

  • User Icon

    Daniela

    22/06/2016 06.47.38

    Deludente, decisamente brutto. Trama piatta e noiosa: niente corrisponde a quanto si dice sulla copertina. Da dimenticare!

  • User Icon

    Gabriella

    13/06/2016 21.06.49

    La trama è un racconto che ha poco a che vedere con tutto il libro una volta terminato. Nessuna suspense ne colpi di scena. Chiamarlo thriller è veramente fuorviante. Trama banale e sconclusionata con risvolti veramente poco credibili. Scrittura piatta e elementare. Se ne può fare a meno.

  • User Icon

    giovanni

    08/06/2016 13.32.47

    perchè questo libro sia stato tradotto in 22 paesi è il vero mistero...è un libro inverosimile..con la protagonista che vomita di continuo..che inciampa in tutti i rovi del posto..un libro sconclusionato con un finale sempliciotto..non capisco , ripeto tutta questa pubblicità per un libro mediocre..sconsigliato

  • User Icon

    Chiara

    30/05/2016 13.15.36

    Finito di leggere ieri sera...la tentazione di lanciarlo fuori dalla finestra è stata forte. Se avessi saputo che la storia era così assurda e mal scritta non avrei certo buttato i miei soldi. Non compratelo, credetemi!

  • User Icon

    Paola

    26/05/2016 13.58.01

    Raramente ho letto un libro più sconclusionato, ciò che vorrebbe essere suspense è solo un gran delirio. Scrittura scialba, ripetitiva. Trama....quale trama?!

  • User Icon

    Laura

    25/05/2016 12.18.18

    A me non è piaciuto molto. Mi aspettavo un libro completamente diverso. La ricerca delle persone scomparse si riduce ad un mare di elucubrazioni mentali della protagonista che non fa altro che vomitare per tutta la durata del libro!!! Il tutto si risolve in modo sempliciotto e inverosimile. Non credo sia una lettura che consiglierò.

Vedi tutte le 15 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione