Supporto: CD Audio
Numero dischi: 1
Etichetta: Sony Music
Data di pubblicazione: 29 marzo 2011
  • EAN: 0886978958723
pagabile con 18App

Articolo acquistabile con 18App

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 10,90

Venduto e spedito da IBS

11 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:
Disco 1
  • 1 Le Navi
  • 2 Sornione
  • 3 Cos'E' Sta Storia Qua
  • 4 Fifty Fifty
  • 5 Acqua Stagnante
  • 6 Precario E' Il Mondo
  • 7 La Chatta
  • 8 Io Non Mi Sento Italiano
  • 9 Monito (R)
  • 10 Ma Che Discorsi
  • 11 Acqua Che Scorre
  • 12 Lo Scotch
  • 13 L'Appello
  • 14 In Un'Ora Soltanto
  • 15 Questo Paese

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Giovanni Drogo

    11/11/2017 21:39:35

    15 canzoni . 5 capolavori (Le navi, sornione, acqua che scorre, acqua stagnante, in un'ora soltanto ) 5 belle canzoni (questo paese , precario è il mondo , ma che discorsi , lo scotch , monito) , 3 canzoni mediocri (cos'è sta storia qua , l'appello, fifty fifty) una specie di cover riuscita male (la chatta) e una cover riuscita un pò meglio peccato che l'originale sia comunque una canzoncina (lo so che Gaber è un'intoccabile ma di fatto questa e na canzoncina).

  • User Icon

    PAOLO

    04/10/2011 18:52:53

    Tutto sommato un buon disco, niente di più, niente di meno. Parte bene, con le belle "Le navi" e "Sornione", ma poi ha un brutto calo con le due successive traccie, che trovo orrende. Le successive sono più o meno dello stesso buon livello. Ebbene sì,questo disco manca di perle, di canzoni memorabili come in passato Daniele ci ha regalato. Ma per noi quasi cinquantenni, cresciuti a pane e cantautori, che stiamo vedendo i nostri beniamini morire (Battisti, De Andrè)o ritirarsi (Fossati ripensaci, Guccini non pervenuto), Daniele Silvestri è uno dei pochi più giovani di noi che speriamo continuerà a regalarci emozioni per molti anni ancora.

  • User Icon

    Alessandro Cruccolini

    22/07/2011 12:48:47

    L'album è veramente bello e "Precario è il mondo" vale da sola la spesa.

  • User Icon

    Angelo

    29/06/2011 12:09:13

    Un gran bel disco. Alcuni brani, "acqua che scorre" su tutti, ti entrano dentro, li senti subito tuoi. Sornione in coppia con Niccolò Fabi è una perla. L'intervento di Camilleri in scotch un pezzo di letteratura da trascrivere leggere e rileggere... Monito(R) una fotografia inesorabile e cruda della realtà politica italiana. Lo consiglio vivamente a tutti, dopo averlo ascoltato, ognuno avrà i suoi buoni motivi per amare questo disco. Complimenti Daniele!!!!

  • User Icon

    fabio j.

    26/05/2011 21:21:49

    A me il nuovo album di Silvestri è piaciuto davvero molto. Non ha il solito tormentone a far da traino, ma secondo me il risultato è ottimo. Divertente, ma con momenti di riflessione (e talvolta le due cose confluiscono nella stessa canzone). Bravo Daniele!

  • User Icon

    vertigo

    26/04/2011 15:29:45

    Grande Daniele!!!! Forse 15 canzoni potevano o essere troppe, ma l'album e fantastico sia sui testi che dal punto di vista musicale. Solo per L'Appello su tutti, ma anche Precario E' Il Mondo,La Chatta,Io Non Mi Sento Italiano,Monito (R)e lo Lo Scotch sono pezzi bellissimi.

  • User Icon

    Andrea

    21/04/2011 16:51:04

    Be', prima o poi doveva succedere... dopo decine di canzoni ottime e album strepitosi, ecco la caduta. Ogni artista prima o poi finisce la forza creativa. Silvestri è il mio artista italiano preferito e lo adoro al 100%. Ma stavolta il disco è davvero di basso livello, con solo 2/3 canzoni che potrebbero ben figurare insieme ai vecchi successi. Che sia anche per lui l'inizio della fine? Spero di no, è ancora giovane e secondo me ha ancora tanto da dire. Ma qui, non ha detto nulla. Manca ritmo, inventiva musicale, quella cpacità di scrivere testi che lo ha sempre caratterizzato. Ottima Fifty-fifty e poco altro. Peccato.

Vedi tutte le 7 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione