La scuola in giallo

Curatore: R. Zuccari
Illustratore: R. Crotti
Anno edizione: 2010
In commercio dal: 1 gennaio 2010
Pagine: 88 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788890301797
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Questi quattro racconti - ideati e scritti "in gruppo" da ragazzini di 13 e 14 anni - sono nati da una costola dell'iniziativa "Incontro con l'Autore". Conoscere da vicino un famoso autore di romanzi gialli, Loriano Macchiavelli; sentirlo raccontare il fascino di un genere letterario particolarmente congeniale ai giovanissimi; recepire lo stimolo, provare a cimentarsi in prima persona ed inventare una trama, dei personaggi, un mistero: la pubblicazione di questo libro è la realizzazione di un progetto ma prima di tutto di un sogno. Ne emerge la forza positiva della scuola; una scuola fatta da bravi maestri (magistri vitae), da studenti motivati e produttivi, e da genitori che partecipano attivamente perché credono nei valori dell'educazione per una crescita consapevole di tutta la comunità.

€ 11,40

€ 12,00

Risparmi € 0,60 (5%)

Venduto e spedito da IBS

11 punti Premium

Disponibile in 10 gg

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Anna

    05/11/2010 20:02:23

    Consiglio vivamente la lettura di questo libro. E' sorprendente come ragazzi di 13 anni siano stati coinvolti fino a dare questi risultati. Complimenti alla Scuola Media di Porretta Terme, alla curatrice, agli insegnanti a all'editore che ha creduto in questo progetto. Questa è vera scuola, questo è uno dei tanti modi per coinvolgere i nostri ragazzi a costruire degli ideali e lavorare insieme.

  • User Icon

    Marcella

    13/06/2010 11:47:56

    Ho letto, tutto d'un fiato questi 4 racconti gialli. Fantastico! Ragazzi scrittori? Sì. Complimenti alla scuola, alla curatrice e all'editore per questa importante iniziativa. Insegnanti che portano uno scrittore in classe dove parla e ascolta i ragazzi e da loro la spinta per diventare creativi e non passivi (davanti ad un pc). Alunni ed insegnanti che fanno un lavoro di gruppo e genitori che collaborano affinchè questo avvenga. Questa è la vera riforma scolastica, questa è la scuola! Bravi, andate avanti... All'editore consiglierei di far conoscere questo progetto e portarlo nelle scuole e nel mondo dell'educazione. Certo è che, per un piccolo editore e per autori sconosciuti, tutto è più difficile, ma non è impossibile. Aspetto la prossima pubblicazione. Un sincero applauso.

Scrivi una recensione