La sedicesima notte

Margaret Gaiottina

Editore: Mamma
Anno edizione: 2009
In commercio dal: 21 ottobre 2009
Pagine: 352 p., Brossura
  • EAN: 9788887303360
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Ethan Rochester ha un volto autentico e umano e, seppur cristallizzato nella sua perfezione assoluta e nelle sue brucianti crisi di coscienza, si impone come appassionato e audace, in grado di spingersi oltre i limiti della sua naturale prudenza e istinto di protezione verso la donna della sua vita. Ethan si lascia tentare dall'amore per Liz, ne vive le tentazioni con intensità propria di chi ama veramente. Riuscirà a dare forma ai desideri più nascosti e ad affrontare gli istinti più segreti? Cosa accadrebbe a chi volesse interferire con l'armonia dei Rochester durante la prima notte di nozze? E se dalle fiamme scaturissero tre angeli vendicatori?

€ 9,31

€ 9,80

Risparmi € 0,49 (5%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibile in 2 gg lavorativi

Quantità:

€ 5,29

€ 9,80

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    RAZZINI Elena

    08/02/2011 22:09:28

    Ho terminato di leggere il tuo libro e devo farti i complimenti, è una lettura molto piacevole scritta in modo semplice e scorrevole. La storia mi è parsa molto interessante dopo il ritorno dal "viaggio" a Roma, romantica, passionale e direi quasi magnetica (non riuscivo a chiudere il libro e ho dovuto leggerlo tutto a discapito delle pulizie di casa...ma poco male).I personaggi li ho trovati fantastici e un protagonista bello, sexy e bruciante di passione. Non vedo l'ora di leggere di Matthew.Ancora complimenti e buona serata. Dimenticavo!!!! Grazie per i titoli ai capitoli, non li mette più nessuno(Meyer a parte),a me piacciono così tanto!!! Un abbraccio

  • User Icon

    LadyAileen

    01/09/2010 21:58:27

    Sinceramente, non é riuscito a coinvolgermi come speravo. La prima cosa che mi ha colpito é il fatto che alcuni elementi ricordano i libri della Meyer (per esempio: i vampiri che brillano al sole) ma non mancano delle idee originali ed intriganti. Lo stile narrativo e la struttura del romanzo hanno reso la lettura un pò difficoltosa: le prime 100 pagine sono tutte un tira e molla: aspettare la prima notte di nozze o abbandonarsi alla passione? Poi finalmente comincia l'azione e a quel punto é un susseguirsi di varie vicende più o meno approfondite. La storia é raccontata in prima persona e il punto di vista cambia di tanto in tanto (la cosa non mi dispiace perché il lettore ha la possibilità di conoscere i pensieri e i sentimenti dei vari personaggi). Per quanto riguarda la caratterizzazione dei personaggi mi ha colpito soprattutto Liz una ragazza comune, porta gli occhiali perché miope, un pò goffa ma molto coraggiosa e tanto innamorata. Invece, Ethan é un vampiro ricco, tremendamente affascinante, profondamente innamorato della sua Liz e disposto a morire per lei (mi ricorda qualcuno). E' una storia incentrata soprattutto sulla passione (ma niente di volgare) e il senso di colpa di Ethan. Bisogna anche considerare che é un'opera prima, pertanto aspetterò il prossimo libro per conoscere meglio questa nuova scrittrice.

  • User Icon

    luisa

    08/07/2010 23:35:20

    Di vampiri se ne vedono tanti in giro di questo periodo, eppure questo libro riesce a distinguersi perché la tematica è affrontata con realismo: i vampiri sono passionali, sensuali, istintivi, affascinanti. L'autrice è riuscita a coinvolgermi adoperando uno stile semplice, ma che, a mio avviso, riesce ad arrivare direttamente al punto principale: trasmettere sensazioni. L'unico tasto dolente è che a volte il testo necessitava di un maggior ampliamento delle introspezioni, per mostrare meglio le decisioni dei protagonisti. E, forse, le scene erotiche sono troppo "rapide". Ma nel complesso è davvero una lettura interessante e bella. Complimenti all'autrice!

  • User Icon

    Alda

    30/06/2010 11:28:14

    Letto tutto d'un fiato. Di sicuro per un pubblico femminile. Finalmente non è tutto edulcorato, anche i sentimenti veri vengono a galla.

  • User Icon

    BAGLIO IVANA

    30/06/2010 10:50:47

    bello,molto piu' del primo. brava, continua cosi...i tuoi libri sono interessanti e affascinante!!! le giornate mi passano diversamente e ogni spiraglio di tempo vado sbirciare qualche capitolo!!

  • User Icon

    Alex

    29/06/2010 17:25:33

    Ormai i vampiri sono visti come uomini bellissimi da sentimenti nobili, almeno per come li ha descritti la Meyer, ma in questo libro “la sedicesima notte”… sì, ovviamente parla di vampiri, questi non sono mossi solo e semplicemente da buoni propositi, in loro è insito un bisogno ben più profondo che è il sangue. Certo perché la loro sopravvivenza è legata a questo, piccolo e banale, dettaglio che le donne, con gli ormoni sotto sopra, non capiscono. Ethan è un vampiro decisamente irresistibile ed è innamorato della sua Elisabeth, detta Liz (non posso dire bella, visto che la scrittrice l’ha descritta saggiamente come una ragazzina assolutamente normale, a volte frivola ma soprattutto miope. EVVAI!!! Esistono personaggi con problemi di vista), ma ciò non vieta al personaggio, se pur innamorato di condurla a morte dopo l’ennesimo tentativo di lei di farsi mordere. Sì, vogliono essere tutte vampirizzate, sarà l’amore a renderle un po’ pazze e quasi prive di buon senso ma ovviamente dopo aver incontrato un bel fusto si lasciano tentare anche loro da una vita dannata. C’è da dire che Liz a differenza di altre la paura la prova e la lascia annusare a Ethan che la trova irresistibile. Tutto ciò rende la figura del vampiro magnificamente reale riportando al lettore l’esatta figura di ciò che in realtà queste creature dannate e immortali sono, cioè: succhia sangue senza scrupoli. Ho apprezzato questo dettaglio che mi ha in alcuni punti emozionato pensando a un vampiro che ama ma che puntualmente sente un forte e irresistibile bisogno di nutrirsi della sua compagnia umana, e quasi perdendo il controllo divenendo un mostro, rallegrandosi della paura che riesce a far provare alla sua Liz. Oltre a ciò ho amato i passaggi da un punto di vista all’altro che svelavano maggiormente il cuore nero di Ethan e la repulsione per se stesso. La narrazione è scorrevole e colma di eventi dove questi figli di Vlad l’impalatore si mostrano senza scrupoli.

  • User Icon

    patrizia

    23/06/2010 10:53:30

    Scritto male, trama insignificante. Una brutta copia dei libri di S. Meyer. Sono arrivata a metà libro e credo che farò molta fatica ad arrivare alla fine.

  • User Icon

    mimma

    20/06/2010 13:55:56

    Scorrevole, piacevole, mi ha davvero preso, non vedevo l'ora di arrivare alla fine.

  • User Icon

    Rossella

    02/06/2010 22:43:42

    Beh...che dire?...libro stupendo e storia fantastica... Appassionante il filo conduttore, ti lascia senza fiato dalla prima all'ultima pagina. Personalmente non riuscivo a staccarmi da quelle pagine che, attraverso le parole, sembrava prendessero vita dinanzi ai miei occhi. Ambientazione perfetta, personaggi ben delineati e descritti, tutti con un profilo psicologico proprio. Davvero i miei complimenti all'Autrice...aspettiamo tutti con ansia il seguito!..grazie Rossella.

  • User Icon

    ivana baglio

    25/05/2010 13:12:00

    mi e' piaciuto cosi tanto che ho dovuto leggerlo 2 volte e ne sono stata contenta xke' mi e' piaciuto veramente tanto... spero di comprare subito il seguito!! lo consiglio a tutte e anche le mie amiche sono rimaste soddisfatte. complimenti alla scrittrice. ivana

  • User Icon

    Marty

    23/05/2010 17:24:40

    Ho letto questo libro tutto d'un fiato!! Anche se devo ammetterlo all'inizio ero un pò incerta perchè dopo l'invasione di Twilight tutti i libri ce trattano questo genere mi sembrano avere uno o anche più fili conduttrori . Eppure arrivata alla parola "fine" mi sono dovuta completamente ricredere...l'ho trovata un'ottima storia , ricca d'emozioni , descrizioni , ansie e paure che mi hanno spinta a leggere velocemente fino alla fine!!! Perciò do il voto più alto possibile e ve lo consiglio vivamete..dopo la lettura di questo libro amerete Lizzy Ethan e la Scozia :)

  • User Icon

    Simy SH

    21/05/2010 17:10:52

    Un grande libro =) Letto almeno dieci volte, e non ne ho mai abbastanza! Brucianti passioni, brividi lungo tutto il corpo, quella dolcezza di un tocco che d'improvviso incendia ogni consapevolezza, e ti rendi conto di appartenergli fino all'ultimo respiro, e ancora più in là... =)

  • User Icon

    susan

    20/05/2010 21:48:43

    Ambientato nell'antica e bellissima Scozia "La sedicesima notte" offre uno scorcio della società dell'epoca,e personaggi leggendari che prendono vita in questo libro dove mistero passione e avventura si mescolano rendendo il romanzo avvicente.lo consiglio

  • User Icon

    federica

    20/05/2010 12:37:03

    Un libro da leggere tutto di un fiato..dove il respiro dei personaggi lo puoi sentire sul tuo collo..I due protagonisti incarnano i lati più amati della letteratura Vampiresca moderna...impossibile da dimenticare..Un libro dove non puoi dire :"okay,mi fermo continuo domani",perchè domani Liz potrebbe cambiare idea..e tu devi essere insieme a lei mentre decidere il da farsi!!! le giravolte e cambi di scena concedono una visione diversa dell'amore vince su tutto..che non fa mai male!!!

  • User Icon

    alices

    18/05/2010 22:23:53

    Mi ha catturato dalla seconda pagina, sono arrivata alla fine e ne volevo ancora. Ho trovato bellissima anche la struttura del libro, farlo iniziare con i due protagonisti già innamorati ed in procinto di sposarsi, e solo poi, con spettacolari flasch, raccontare come realmente si sono conosciuti. La scrittura "morbida" fa viaggiare assieme alla storia. Mooolto bello!!!

  • User Icon

    BlueAngel

    12/05/2010 10:21:56

    A mio parere è una versione un pò spinta di Breaking Dawn... anche se la Meyer è molto più romantica e descrive le scene di sesso in maniera molto più leggera, Ethan è una versione scopiazzata di Edward, ma manca come tutti gli altri personaggi di quel non so che che li distingue da quelli di twilight. non mi sento di dare un voto molto basso, ma di certo non è il più bel romanzo che ho letto...

  • User Icon

    alessia.m

    27/03/2010 00:08:26

    Di questo libro mi ha colpito molto la forza con cui i personaggi affrontano ogni situazione e la loro grinta.Io poi adoro le storie d'amore forti.

  • User Icon

    Carmilla

    13/03/2010 18:06:37

    Fiduciosa dei commenti positivi trovati qui, ho comprato questo libro che avevo già adocchiato in libreria senza dargli troppa fiducia. Ed avevo ragione!!! Senza considerare i fastidiosi errori di stampa e gli incredibili errori grammaticali (lo stile sembra quello di una studentessa delle medie), la storia mi è sembrata insulsa, ridicola e ripetitiva. Le scene di sesso sono talmente mal descritte che non si riesce a capire quello che succede davvero. I vampiri non sono tali (stanno al sole, le loro immagini si riflettono), gli umani piatti e scialbi. Bruttissimo!!!

  • User Icon

    Maristella

    13/12/2009 11:36:25

    Ho finito da poco "La Sedicesima Notte" e sono veramente contenta di averlo letto. Spero, in cuor mio, che ci sia un seguito, anche se la storia si chiude benissimo, senza situazioni sospese. E' solo che la maniera di questa autrice di descrivere personaggi e situazioni mi ammalia proprio.

  • User Icon

    Vampiretta

    05/10/2009 22:23:49

    Liz e Ethan sono due ragazzi innmorati, una coppia che sembrerebbe del tutto normale,se non fosse che lui è un vampiro, di quelli veri...Per chia ama i romanzi particolareggiati tipo Twilight, in cui le descrizioni abbondano, ma che avrebbe voluto vedere protagonisti un po' più appassionati. Ho adorato questo libro e ho fatto davvero fatica a mollarlo per fare altro

Vedi tutte le 22 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione