Categorie

Stefano Tassinari

Editore: Tropea
Collana: I mirti
Anno edizione: 2003
Pagine: 156 p.
  • EAN: 9788843804115

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Francesco Cutrì

    22/09/2012 08.04.34

    Un libro che ti coinvolge e ti commuove . Attraverso gli occhi di una giovane donna che vive , in prima persona , gli avvenimenti collegati al G8 di Genova , Tassinari ci parla degl'orrori , le violenze , gli atti da guerra civile perpetrati da uno stato bieco e reazionario ai danni di una moltitudine pacifica ed inerme , composta anche da bambini , sacerdoti , scouts , suore , tutti irrimediabilmente destinati a subire , umiliazioni inenarrabili , sputi , pestaggi . Chiudi il libro con gli occhi umidi e con la rabbia nel cuore .

  • User Icon

    ferdi

    13/05/2012 16.01.22

    Non e' un giallo, mancano troppi dettagli e contenuti perche' lo sia, non e' un libro inchiesta perche', anche se documentate, le storie raccontate rimandano volutamente alla realta' ma con troppa ( a volte necessaria) fantasia. Non mi e' piaciuta l'ambientazione genovese e ancor meno al G8 del 2001, un evento che avrebbe bisogno di chiarimenti e verita' ancora adesso tenute colpevolmente nascoste e non di pseudo libelli incazzosi ed ingenui... Gli avrei dato il minimo poi vengo a conoscenza dell'improvvisa (8 maggio 2012) scomparsa dell'autore a 56 anni per un tumore, contro il quale ha lottato x almeno 8, ed allora mi rimangio il giudizio...ma sinceramente e con il massimo rispetto x la vicenda umana e professionale di un COMBATTENTE X LA LIBERTA' quale Tassinari e' stato, non riesco a concedere piu' di 2 pallini... Magari provero' a leggere qualcos'altro... R.I.P.

  • User Icon

    Gianmarco

    25/03/2012 16.50.16

    Genova nei giorni del G8. La polizia, i manifestanti, le tensioni, i disordini, la violenza. E sullo sfondo, Caterina, ragazza comune, inviata di una radio privata, i suoi sogni, i pensieri, un amore ed una esperienza che le cambierà la vita. Il libro si legge tutto d'un fiato e non accusa e non prende posizione. Sono gli occhi aperti di chi ha vissuto in prima persona (ma anche attraverso i media) uno stralcio della nostra più recente. Semplice, dinamico, sincero ed emozionante. Perchè non può ne si deve dimenticare.

  • User Icon

    Gabriele

    28/07/2011 18.37.54

    Bel romanzo. Sintetico, emozionante ti fa rivivere i momenti drammatici di Genova.

  • User Icon

    Silvia

    26/03/2005 15.34.07

    Un giallo molto avvincente caratterizzato da un ritmo denso e incalzante. La validità dell'intreccio è supportata dall'originalissima ambientazione durante i tristi fatti del G8 a Genova. Da leggersi tutto d'un fiato!!

Vedi tutte le 5 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione