Recensioni Sei pezzi facili

  • User Icon
    12/04/2020 10:59:41

    Davvero ottimo libro, una lettura piacevolissima e piena di osservazioni interessanti per chi è "del mestiere", e allo stesso tempo accessibile a chiunque sia un minimo interessato. La lettura sarebbe sicuramente più impegnativa ma il tutto è spiegato in maniera discorsiva e il formalismo matematico è ridotto all'osso: un buonissimo modo per iniziare ad approcciarsi alla fisica in maniera divulgativa. Come lettura mi ha ricordato molto le 7 brevi lezioni di fisica di Rovelli, ma in generale ho preferito questa lettura, in quanto ci ho trovato più spunti per me interessanti.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    06/01/2020 21:13:43

    Non sono un matematico, non sono un fisico, ma amo leggere libri di fisica e matematica. Ma non avevo mai letto Feynman. Non ha scritto molto, ed essere sinceri, molte sono solo trascrizioni di sue lezioni, ma oggettivamente questo libro non è per tutti. Una lettura superficiale mette in pentola tantissimo. Ora ho letto molte recensioni e devo dire che concordo col dire che: ha 50 anni questo libro; è oggettivamente datato su alcuni "particolari" (inevitabilmente visto gli anni); parla di cose in modo elegantemente profondo. Attenzione, la mia professoressa di Fisica mi diceva sempre: "nei postulati in Fisica o matematica, ogni parola è soppesata con moltissima attenzione. Non si può sostituire nulla, nemmeno una virgola, figuriamoci parole intere". Questo per dire cosa, che quando questi enormi geni della Matematica e Fisica scrivono non buttano li le frasi, è inevitabile che scrivano seguendo dettami di matematica precisione, e ciò che può sembrare "banale", in realtà può essere estremamente complesso da capire. Quindi un semplice consiglio è di rileggere certe parti, come se si stesse studiando, ed allora è probabile che il "messaggio" perda quel alone di "semplicità" ed apparire nella sua enorme complessità. E solo a quel punto che la Fisica sconcerta ed attrae proprio per la capacità di "aprirci" orizzonti che l'uomo comune solo immagina, di ciò che ci circonda. A me è piaciuto molto. Con tutti i limiti del tempo, rimane ancora una lettura splendida. Ora mi aspetta QED. Buona lettura.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    22/09/2019 09:19:05

    Un libro che tutti dovrebbero leggere: il sapere scientifico essenziale condensato in sei lezioni

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    19/09/2019 11:18:17

    L'opera è ottima per un approccio semplice e diretto alla Fisica, anche per chi ne sappia poco o nulla. Nonostante i sei pezzi siano presentati come "facili", Feynman non è mai banale né scontato e tocca alcuni argomenti che, se studiati bene, di facile non hanno molto. Proprio questo il punto forte dell'autore: il lettore viene avvicinato in modo leggero a questioni complesse ed è spinto ad approfondire ulteriormente la disciplina. Consigliato per tutti.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    05/08/2019 09:24:01

    Beh, non così facili come suggerisce il titolo. Comunque ben scritto e molto interessante... quello che sono riuscito a capire :)

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    12/09/2018 11:49:35

    Col sorriso tra le righe e l'audacia nella testa,questo libro sembra una scanzonata dedica all'esistenza tutta: chi,come e perchè? Perciò quattro stelle.Non si può non innamorarsi della fisica con un sorriso così ben elargito,come quello di Feynman,che non ha mai smesso di splendere,neanche con la sua dipartita. La fisica la fanno gli uomini.Gli uomini muoiono.La fisica resta.Gli uomini diventano immortali. Da leggere ! AMG

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    14/02/2007 09:42:38

    Un libro per chi è appasionato di fisica, ma soprattuto per chi riesce a saper "guardare una partita di scacchi aspettando di capirne le regole, attraverso l'esperienza, ma non di saper giocare..."

    Leggi di più Riduci
  • Le lezioni di fisica di Feynman sono ormai leggendarie per la loro perspicuità ed efficacia. Quelle che qui presentiamo sono le prime (saranno seguite da Sei pezzi meno facili) e partono da zero. Nel primo «pezzo», dopo una breve introduzione ai metodi e al significato della ricerca – tre paginette che valgono intere biblioteche di testi epistemologici –, si dice di che cos’è fatta la materia che cade sotto i nostri sensi: atomi in moto. Nel secondo si spiega che non tutto è così limpido come sembra, e che nella materia c’è anche dell’altro: il mondo quantistico e i suoi paradossi. Senza addentrarsi in una ricostruzione storica, Feynman riesce tuttavia a darci il senso dell’evolversi della fisica nel secolo appena trascorso, mettendone in luce i legami con le altre scienze. Gli ultimi tre saggi selezionano altrettanti capisaldi (energia, gravitazione, la realtà quantistica), presentati a livelli di complessità crescente: a ogni lettura cade una buccia della magica cipolla e si apre un nuovo, affascinante scenario. Chi prevedesse di naufragare su un’isola deserta, e volesse esser certo di avere con sé l’essenziale di quel che sappiamo sul mondo fisico, potrà mettere nello zaino i Sei pezzi facili.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    20/09/2005 10:27:42

    Le prime tre lezioni danno un panorama generale della fisica: sono interessanti ma necessariamente un po’ generiche. Nelle seconde tre si entra nel clima della vera e propria lezione di fisica e l’autore dà il meglio. Stupenda l’introduzione alla meccanica quantistica!

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    21/09/2001 14:20:12

    La materia è davvero complessa ed alla fine del libro si ha la sensazione che trattarla in modo più semplice sarebbe stato davvero impossibile! Non ci si aspetti però un libro di pura divulgazione: le lezioni di Feynman contenute in questo saggio sono introduttive ma pur sempre rivolte ad un pubblico di "addetti ai lavori" della fisica teorica. In complesso, se nel lettore manca l'interesse per la fisica, difficilmente questo saggio sarà in grado di risvegliarla; se però l'interesse c'è già, sicuramente questo è un ottimo punto di partenza.

    Leggi di più Riduci