Sei pezzi meno facili

Richard P. Feynman

Traduttore: G. Rigamonti
Editore: Adelphi
Edizione: 3
Anno edizione: 2004
In commercio dal: 7 luglio 2004
Tipo: Libro universitario
Pagine: 223 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788845918704

nella classifica Bestseller di IBS Libri - Scienze, geografia, ambiente - Fisica - Fisica della relatività

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Una scelta di testi "meno facili" operata tra le "Lectures on Physics" di Feynman. Filo conduttore di questo volume è una teoria tanto popolare quanto poco compresa: la teoria della relatività di Einstein. Come disse il fisico Freeman Dyson, che fu suo allievo al Caltech, in Feynman "il pensiero profondo e il fare burlesco e giocoso non erano parti separate di una personalità divisa... egli faceva le due cose contemporaneamente". Seguire una di queste lezioni richiede una costante attenzione ai trabocchetti che il fisico tende di continuo, avvalendosi di uno stile dialogico degno di un filosofo antico. In Feynman nessun concetto è così ovvio o elementare da non meritare un supplemento di indagine, un'analisi più attenta.

€ 11,05

€ 13,00

Risparmi € 1,95 (15%)

Venduto e spedito da IBS

11 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Altri venditori

Mostra tutti (4 offerte da 12,35 €)

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Peppe

    20/09/2018 20:08:06

    Chiunque sia appassionato di fisica deve avere questo libro in biblioteca. Feynman riesce a rendere in maniera abbastanza semplice (anche se è necessario avere un minimo di conoscenze di matematica e meccanica newtoniana) concetti molto complessi: si parte dalla definizione di simmetria fino ad arrivare alla relatività ristretta (discussa dettagliatamente) e a quella generale (di cui vengono proposti i concetti base). Molto utili le immagini, che esemplificano dettagliatamente i concetti.

  • User Icon

    Incoraggiati dallo strepitoso successo dei Sei pezzi facili, i curatori hanno invano passato al setaccio le Lectures on Physics nella speranza di trovare altri «pezzi» dello stesso tipo. In compenso si sono imbattuti in una folta serie di testi di livello leggermente superiore – «meno facili», ma non al punto da non essere accessibili anche a studenti alle prime armi. Il frutto di quella selezione è il presente volume, il cui filo conduttore è una teoria tanto popolare quanto poco capita: la teoria della relatività di Einstein. Seguire una lezione di Feynman richiede una costante allerta, per evitare di cadere nei trabocchetti che egli tende di continuo. Come ha scritto il grande fisico Freeman Dyson, il suo fare burlesco e giocoso cela infatti uno stile dialogico degno di un filosofo antico. Un esempio illuminante ci è qui offerto dall’illustrazione della simmetria, un concetto astratto che insieme a quello di «eleganza matematica» ricorre di continuo nella fisica teorica e a cui Feynman attribuisce un significato preciso. Se comunicassimo via radio con un extraterrestre, quale esperimento potremmo suggerirgli, senza nominare le parole «destra» o «sinistra», per dargli modo di stabilire da che parte batte il cuore umano? Con lo stesso spirito, Feynman sa far luce sulle proprietà dello spazio-tempo e della sua curvatura – non semplici artifizi matematici, ma ingredienti fondamentali dell’universo in cui viviamo.

Scrivi una recensione