Il senso del limite. Per un nuovo approccio di sociologia critica -  Donatella Pacelli - copertina
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Il senso del limite. Per un nuovo approccio di sociologia critica
18,05 € 19,00 €
;
LIBRO
Dettagli Mostra info
Il senso del limite. Per un nuovo approccio di sociologia critica 180 punti Effe Venditore: IBS
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
18,05 €
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
ibs
10,26 € Spedizione gratuita
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato
Multiservices
18,10 € + 5,50 € Spedizione
Disponibile in 10 gg lavorativi Disponibile in 10 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Internazionale Romagnosi snc
19,00 € + 7,60 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
18,05 €
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Multiservices
18,10 € + 5,50 € Spedizione
Disponibile in 10 gg lavorativi Disponibile in 10 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Internazionale Romagnosi snc
19,00 € + 7,60 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
10,26 € Spedizione gratuita
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Il senso del limite. Per un nuovo approccio di sociologia critica -  Donatella Pacelli - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Il senso del limite. Per un nuovo approccio di sociologia critica Donatella Pacelli
€ 19,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

Come alcune intuizioni classiche anticipano, fra senso del limite, libertà e legittimazione di comportamenti individuali e collettivi c'è un rapporto stringente. Ciò conduce a ritenere che il vero ostacolo alla realizzazione del mondo comune risiede nell'interdizione progressiva della cultura del limite dai contesti di vita. Nello scenario odierno la questione è di ampia portata e si presenta con forme contraddittorie. Processi di globalizzazione e tendenze tardomoderne da una parte vanno nella direzione dell'illimitato e dall'altra procedono a ristabilire quei confini che dichiarano di voler abbattere, attraverso canalizzazioni che alimentano vie di fuga, nuovi eccessi ma anche miopie verso il problema. In un'epoca che ha voluto circoscrivere la socialità in perimetri funzionali alla gestione della complessità sociale, l'umanità rischia infatti non solo lo smarrimento del senso del limite ma anche una deriva delle proprie capacità critiche. Partendo da queste considerazioni, il volume intende recuperare il significato sociologico del limite attraverso le interpretazioni che più esplicitamente lo hanno introdotto per cogliere gli aspetti più controversi della modernità e ancor più di alcune sue declinazioni. Può essere questa una strada per riconsegnare alla sociologia l'impiego di concetti e semantiche utili ad analizzare criticamente il mondo in cui viviamo.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2013
30 maggio 2013
174 p., Brossura
9788843069262
Chiudi

Indice

Premessa

1. Il limite e il paradosso della cultura dell’illimitato

Sul significato di limite/Il limite come problema culturale/Dal limite soggettivo alla limitazione sociale/Opportunità e limiti del moderno

2. I confini dell’io e delle relazioni sociali

L’identità e i confini delle appartenenze/L’autolimitazione e le relazioni sociali/Spazi intermedi, inclusione ed esclusione

3. Le condizioni della legittimazione sociale e politica

Limite e libertà/La questione del potere/Legittimità e democrazia

4. La ridefinizione del contesto nell’era globale

Le dimensioni del cambiamento/Oltre i limiti delle contingenze spazio tempo/Fatti ed eventi del mondo contemporaneo

Una riflessione conclusiva

Bibliografia

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore