Categorie

Lucinda Riley

Traduttore: L. Maldera
Editore: Giunti Editore
Collana: A
Anno edizione: 2015
Pagine: 576 p. , Brossura
  • EAN: 9788809801523

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Aledifra

    24/07/2016 21.26.29

    Lettura leggera e poco impegnativa ma davvero piacevole. Consigliato.

  • User Icon

    Didì

    20/07/2016 11.25.27

    Bello, bello, bello ! Tanto che mi sono andata a rivedere la reale storia del Cristo di Rio. Brava. E poi ero appena stata a Montparnasse, mi ha riportato indietro ed ho immaginato loro seduti al mio stesso tavolo nello stesso locale più di 100 anni fa.. Consigliatissimo

  • User Icon

    francesca

    18/07/2016 13.02.35

    Favoloso, ti tiene incollata dalla prima all'ultima pagina. Passato e presente si intrecciano sapientemente. Ottima lettura

  • User Icon

    Marta80

    30/05/2016 22.43.16

    E' una lettura leggera, ma piacevole. Al di là di alcuni aspetti un po' inverosimili soprattutto nella primissima parte, mi ha molto affascinata. La doppia ambientazione e le due diverse epoche - contribuiscono a dare quel qualcosa in più alla trama che di per sè non è originalissima. E' il primo romanzo che leggo della Riley, e sicuramente terrò in considerazione questa autrice anche in futuro.

  • User Icon

    Alessia

    19/05/2016 10.00.51

    questo libro mi è piaciuto; non avevo mai letto nulla dell'autrice e debbo dire che non sono stata delusa. Una bella storia, ben costruita e che appassiona. Mi sento di consigliarlo.

  • User Icon

    Toglietemi tutto, ma non i miei libri

    16/05/2016 00.33.54

    La scrittrice è abilissima a ricreare momenti, sensazioni e situazioni appartenenti al passato, lo fa con sorprendente naturalezza, usando con maestria eventi e personaggi storici per dare alla sua storia un'anima realistica che al contempo serba in sé uno spirito surreale e fiabesco. Credo che il magnetismo che questo libro esercita, sia dovuto al suo legame con le stelle, il mondo, il passato, il presente e la fantasia. È un storia finemente elaborata, un enigma accuratamente intrecciato, una leggenda a metà tra la realtà e l'illusione.

  • User Icon

    Eliana

    02/02/2016 22.17.43

    Libro bellissimo, l'ho letto in due giorni. E pensare che l'ho comprato solo dietro consiglio di un'amica che lavora in una libreria!

  • User Icon

    Giusy Spinelli

    05/01/2016 18.42.53

    Bellissimo!!! Non vedo l'ora che escano gli altri sei. Il secondo non aspetterò molto (fine gennaio). Consigliatissimo, come tutti quelli della Riley.

  • User Icon

    Gabriella

    29/11/2015 16.05.23

    Bellissimo, consiglio di leggerlo

  • User Icon

    Rosy

    16/11/2015 17.13.43

    Hp provato una piacevole sensazione di una coinvolgente, affascinante e gran bella storia d'amore. Consigliatissimo!!!

  • User Icon

    orsetto

    30/07/2015 21.33.11

    come sempre i romanzi della Riley ti prendono fin dall'inizio ; non sono riuscita a smettere di leggere e in tre giorni l'avevo finito , peccato perchè ora devo attendere il prossimo : se ho capito bene ci sarà un seguito sulle altre sorelle , speriamo presto. Ad ogni modo è un bellissimo libro e lo consiglio...

  • User Icon

    simo75

    24/07/2015 08.18.41

    Lucinda non mi deludi mai! Leggo ogni tuo libro e ne rimango estasiata. In quest'ultimo, come negli altri, passato e presente si fondono insieme ma questa volta a fare sfondo una stupenda Parigi in "Belle époque", e una solare Rio de Janeiro, culle di storie di vita d'amore e non solo. E se non ho capito male, è il primo di una lunga serie.....

  • User Icon

    lorena

    08/07/2015 13.26.06

    Il libro si legge velocemente e la storia è abbastanza piacevole. Ho trovato il personaggio di Maia insopportabile; molto meglio invece la figura di Bel. Interessanti gli aneddoti relativi alla costruzione del Cristo Redentore. Nell'insieme il romanzo però non mi ha lasciato granchè, alcune parti cadevano nel banale e nel "già letto".

  • User Icon

    dani70

    02/07/2015 15.41.05

    Una lettura piacevolissima, piena di romanticismo e fascino.

  • User Icon

    Rosy

    15/06/2015 13.08.26

    Affascinante la storia la costruzione dei tempi,spazi e luoghi...Ma l'incanto dura molto poco! La trama presto diviene banale, lenta...Si ha la sensazione di trovarsi di fronte ad immagini già viste migliaia di volte leggendo migliaia di romanzi..grazioso ma nulla di che.

  • User Icon

    Michela

    26/04/2015 20.02.23

    Non posso che unirmi alle precedenti recensioni! Un altro capolavoro firmato Lucinda Riley! Una storia ricca di sentimento,mistero e tanta curiosità di scoprire il seguito!!!speriamo non ci metta troppo,potrei morire dalla voglia di leggere quello che si nasconde dietro le storie delle altre sorelle e sulla sorte di pa'Salt!!!

  • User Icon

    tania

    15/04/2015 10.53.29

    sono perfettamente d'accordo con il giudizio di fabrizia. una volta cominciato questo libro è impossibile smettere. Alla fine rimane un piccolo dubbio ...impaziente di sapere come continua.

  • User Icon

    Roberta

    11/04/2015 15.18.44

    Tutto perfetto, dalla storia alla copertina. Con quest'autrice è difficile rimanere delusi ma questa volta ha superato se stessa creando una specie di saga, nella quale ogni libro racconta una storia indipendente ma allo stesso tempo collegata alle altre. In questo capitolo iniziale veniamo trasportati nella Rio dei primi del '900 durante la costruzione del magnifico Cristo ed entrambe le vicende (passata e presente) sono appassionanti e ben congegnate! Non vedo l'ora di leggere la storia di tutte le altre sorelle e scoprire la vita dell'enigmatico Pa' Salt!

  • User Icon

    Emanuela

    07/04/2015 15.27.08

    Avevo letto "Il Giardino degli Incontri Segreti" e ne sono rimasta affascinata. Ho appena terminato "Le Sette Sorelle" e confermo la piacevolissima sensazione di aver appagato il mio bisogno di buona lettura. E' un libro avvincente, coinvolgente, affascinante, romantico, interessante... Non vedo l'ora di leggere la prossima "puntata" e, nel frattempo, mi delizierò con "Il Segreto della Bambina sulla Scogliera", sicura che non verrò delusa.

  • User Icon

    cla86

    15/03/2015 16.04.20

    Con questo romanzo per me Lucinda Riley si conferma una scrittrice che vale davvero la pena seguire. Inizialmente viene presentato il luogo dove le sorelle hanno passato la loro infanzia, luogo che sembra intriso di un' atmosfera quasi magica, onirica. Successivamente ci si sposta in altri luoghi e si pone l' attenzione su un' altra vicenda. Infatti Maia, in cerca del suo passato, si imbatte nella affascinante e dolorosa storia della sua bisnonna, Izabela. Apprezzo sempre moltissimo i romanzi dove storie del presente e del passato, con vicende famigliari intricate, si intrecciano. In questo caso Lucinda Riley è stata in grado di rendere particolarmente interessanti e coinvolgenti entrambe le vicende che racconta, sia che vengano prese singolarmente, sia considerate una legata all' altra. Sicuramente le due storie si completano e aggiungono qualcosa in più l' una all' altra. Il tutto risulta intenso, emozionante ed avvincente. Anche se le storie di Izabela e Maia sono arrivate ad una conclusione è chiaro che la vicenda del padre di Maia e delle sue sorelle è ancora molto misteriosa, penso ci sarà ancora parecchio da svelare ed io sono curiosissima di scoprire tutto.

Vedi tutte le 22 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione