Categorie

Andrew Klavan

Traduttore: M. Beretta
Editore: Longanesi
Collana: La Gaja scienza
Anno edizione: 2004
Pagine: 318 p. , Rilegato
  • EAN: 9788830421806

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Alessandra

    04/12/2013 20.29.28

    Libro deludente. La trama è ingarbugliata e non è riuscita a coinvolgermi. Spesso nella lettura tendevo a confondere i vari personaggi e spesso compaiono nel racconto nuovi personaggi di cui non si capisce il ruolo, ruolo che l'autore poi spiega nei capitoli sucessivi.

  • User Icon

    Hit_Man

    29/02/2008 16.21.25

    Così come il seguito "Cobra", con gli stessi personaggi, questo Klavan dal gusto retrò dei grandi percusori del giallo-thriller non dispiace affatto.

  • User Icon

    luciano

    03/04/2006 11.28.10

    Eccellente poliziesco, cattura e non ti lascia andare fino a quando non l'hai finito. Azione, sentimento, violenza, suspence, sesso, sparatorie, piani diabolici. Cosa volere di più?

  • User Icon

    Romano De Marco

    19/01/2005 10.36.45

    SHADOWMAN (in originale DYNAMITE ROAD) è stato scritto da Klavan nel 2003, a ben quattro anni di distanza dal precedente INSEGUENDO AMANDA. Bene, cosa dire? Che purtroppo, questo romanzo dimostra inequivocabilmente e senza ombra di dubbio che la vena creativa dell’autore, dalla quale erano scaturiti gli ottimi PRIMA DI MEZZANOTTE, NON DIRE UNA PAROLA e lo straordinario L’ORA DELLE BESTIE, è del tutto esaurita… Dopo aver ricevuto dai suoi lettori un unanime coro di dissensi, in seguito alla svolta “sovrannaturale” intrapresa con gli ultimi due lavori (scondo me tutt’altro che spregevoli…) Klavan prova a buttarsi in una detective-thriller-action story, con l’improbabile pretesa di spacciarla per una reality-novel grazie alla presenza di se stesso nel “cast” dei personaggi… Dopo un “doppio-inizio” interessante e condito da quella consueta massiccia dose di patos che Klavan è sempre riuscito a dispensare in abbondante quantità nelle sue cose migliori, si scade nel più prevedibile e stantio cliché della letteratura di genere… Pare addirittura di trovarsi di fronte ad una specie di “pilot” di una futura serie tutt’altro che esaltante e basata sulle vicissitudini che ruotano attorno alla agenzia investigativa “Wess” di San Francisco (almeno per una volta non siamo a Los Angeles…). Non completamente da buttar via, ma davvero poca cosa, considerate le aspettative più che lecite visti i 4 anni di “gestazione” di questo lavoro… A questo punto, per gli amanti dell’autore, non resta che sperare nella pubblicazione dei suoi ben 6 precedenti romanzi fino ad oggi ancora inediti in italia, datati in un arco di tempo che va dal 1980 al 1996.. periodo nel quale Klavan ha scritto le sue cose migliori… Nascosto dalla miopia degli editori italioti, potrebbe esserci qualche altro ottimo thriller che aspetta solo di essere tradotto… Nel frattempo, i soldi per questo SHADOWMAN, vi consiglio di risparmiarveli… Chi non l’ha ancora fatto, vada piuttosto a leggersi L’ORA DELLE BESTIE….. Romano

Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione