Shirley

Shirley

Charlotte Bronte

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Formato: EPUB con DRM
Testo in en
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 2,26 MB
  • EAN: 9780679640097

€ 3,05

Punti Premium: 3

Venduto e spedito da IBS

EBOOK INGLESE
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Following the tremendous popular success of Jane Eyre, which earned her lifelong notoriety as a moral revolutionary, Charlotte Brontë vowed to write a sweeping social chronicle that focused on "something real and unromantic as Monday morning." Set in the industrializing England of the Napoleonic wars and Luddite revolts of 1811-12, Shirley (1849) is the story of two contrasting heroines. One is the shy Caroline Helstone, who is trapped in the oppressive atmosphere of a Yorkshire rectory and whose bare life symbolizes the plight of single women in the nineteenth century. The other is the vivacious Shirley Keeldar, who inherits a local estate and whose wealth liberates her from convention.

A work that combines social commentary with the more private preoccupations of Jane Eyre, Shirley demonstrates the full range of Brontë's literary talent. "Shirley is a revolutionary novel," wrote Brontë biographer Lyndall Gordon. "Shirley follows Jane Eyre as a new exemplar--but so much a forerunner of the feminist of the later twentieth century that it is hard to believe in her actual existence in 1811-12. She is a theoretic possibility: what a woman might be if she combined independence and means of her own with intellect. Charlotte Brontë imagined a new form of power, equal to that of men, in a confident young woman [whose] extraordinary freedom has accustomed her to think for herself....Shirley [is] Brontë's most feminist novel."

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Charlotte Bronte Cover

    Scrittrice inglese. Figlia di un ecclesiastico irlandese, nel 1820 si stabilì con la famiglia a Haworth, nella regione delle brughiere. Fin dall’infanzia Charlotte, lasciata sovente a se stessa, insieme con le sorelle Emily e Anne e al fratello Branwell, creò con loro un mondo immaginario, sul quale i ragazzi costruirono complicati cicli di storie infantili. Studiò in modo irregolare presso due collegi, nel secondo dei quali tornò poi come insegnante dal 1835 al 1838. Dopo aver lavorato per un breve periodo come istitutrice, si recò a Bruxelles e qui, nel 1843, insegnò in una scuola. Tornata a Haworth, nel 1854 sposò il coadiutore del padre, A.B. Nicholls, e cominciò a scrivere romanzi: il primo, Il professore (The professor), fu... Approfondisci
Note legali