Shoah

Claude Lanzmann

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: Graziella Cillario
Editore: Bompiani
Collana: Tascabili. Saggi
Anno edizione: 2000
Formato: Tascabile
Pagine: X-276 p.
  • EAN: 9788845243509
Salvato in 8 liste dei desideri

€ 8,50

Venduto e spedito da Librisline

Solo una copia disponibile

+ 2,90 € Spese di spedizione

Quantità:
LIBRO

Altri venditori

Mostra tutti (4 offerte da 8,50 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

In un film ormai celebre del 1984, il regista francese Claude Lazmann documentò l'orrore dei campi di sterminio nazisti attraverso il racconto di decine di testimoni, senza ricorrere ad immagini di repertorio. Quelle narrazioni sconvolgenti confluirono poi nel libro che qui viene riproposto. In queste pagine, sono riportati i dialoghi che accompagnano i fotogrammi del lungo filmato.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Claude Lanzmann Cover

    Claude Lanzmann (Parigi 1925-2018) è stato uno sceneggiatore, regista e produttore cinematografico. Ha diretto la rivista «Les Temps Modernes» ed è stato amico intimo di Jean-Paul Sartre e Simone de Beauvoir. Per le sue opere ha ricevuto nel 2011 il titolo di Grand’Ufficiale della Legion d’Onore della Repubblica francese e nel 2013 l’Orso d’oro d’onore del Festival del cinema di Berlino.Tra le sue opere ricordiamo i film Shoah (1985), Un vivo che passa (1997), Sobibor - 14 Ottobre 1943, ore 16.00 (2001) e L'ultimo degli ingiusti (2013), a cui sono poi legati i libri Shoah (Bompiani 2000 e 2014, Einaudi 2007), Un vivo che passa (Cronopio 1997) e L'ultimo degli ingiusti (Skira 2015). Approfondisci
Note legali