Silenzio assenso

Artisti: EPO
Supporto: CD Audio
Numero dischi: 1
Etichetta: Master
Data di pubblicazione: 31 dicembre 2012
  • EAN: 8012622745322
pagabile con 18App

Articolo acquistabile con 18App

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 7,50

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:
Disco 1
  • 1 Pezzo Commerciale Estivo
  • 2 In Cattività
  • 3 Collins
  • 4 Qualcosa E' Cambiato
  • 5 Il Resto Di Trentacinque
  • 6 Camera Verde
  • 7 Primo Raggio Di Sole
  • 8 Sporco
  • 9 Neve
  • 10 Nella Tua Mente C'è Un Posto Segreto
  • 11 Catarì
  • 12 Silenzio Assenso

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    fabio fiume

    11/09/2007 14:03:04

    Dopo 2 anni di assenza, e le belle premesse tutte rock lanciate con l'album d'esordio,tornano gli Epo, e qualcuno dell'autorevole mondo del giornalismo musicale storce il naso! Sarà forse che la band partenopea, dopo essersi fatta notare nel sistema underground, nel cercare di emergere anche nel circuito radio/televisivo abbia concesso qualcosa alla melodia,a testi d'amore piu' epliciti, ad atmosfere intime? E' vero! Forse c'è una buona dose di melodia in questo cd ,che irrompe nelle chitarre, a riportare in luoghi di Battistiane atmosfere, come in "primo raggio di sole" o nell'attuale singolo "in cattività" ; Ebbene si!Forse ci sono troppi testi d'amore,di quell'amore passionale,carnale,cantato in "Camera verde" dove " il tuo corpo è casa, le tue mani sono casa" o come in "sporco" primo estratto, dove "ogni singolo momento sembra implodere da quando ti sono dentro...trattengo il fiato e ne conservo l'odore,la tua mente ora ha un nuovo padrone". Mamma mia, forse c'e' troppa intimità nel bellissimo pezzo d'apertura ironicamente intitolato "pezzo commerciale estivo".Orrore, oltraggio!Ma come sarà venuto loro in mente, continuano a chiedersi le pietre miliari della critica musicale? Mah chissà !...Non sarà perchè forse in Italia se non superi un tetto di copie vendute, non ti fanno fare altri dischi? Non sarà che se non realizzi un buon singolo, mtv ti sbatte alle 2 di notte ( se sei fortunato )? Non sarà perche' chiunque pubblichi dischi, forse un po lo speri di entrare in classifica e vedere affollati i propri concerti? Sarà sarà.... ma è così deplorevole? Credo di no, sinceramente.Il lavoro suona proprio bene, grazie a brani che ti immagineresti proposti in un concertone stile Woodstock ed altri invece in una situazione "Unplugged" su sgabelli, col pubblico seduto in cerchio.Questo conta! Ah come fa male la melodia! Proprio male! Voto : pienamente soddisfacente

  • User Icon

    gix

    17/02/2007 19:35:55

    Fantastico, un disco pazzesco, da ascoltare tutto di un fiato...

  • User Icon

    SuSPyRia

    02/02/2007 03:19:32

    Una delle voci più belle che abbia mai sentito su cui non possono che librarsi, come infatti accade, autentiche poesie. E non c'è aggettivo che tenga. Una perla, da non perdere. Assolutamente.

Scrivi una recensione