Traduttore: M. Nati
Curatore: C. Pagetti
Editore: Fanucci
Anno edizione: 2017
Formato: Tascabile
In commercio dal: 31 agosto 2017
Pagine: 264 p., Brossura
  • EAN: 9788834734186
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione

Nel XXI secolo gli Stati Uniti d'Europa e d'America sono governati da una coppia incantevole: "der Alte", il presidente, e la First Lady, vero motore del potere. Popolare e amatissima star televisiva, la donna nasconde segreti che ne potrebbero destabilizzare l'autorità, e si oppone a ogni tentativo di rovesciamento del suo benigno regime. Fra complotti, corporation industriali, conflitti sociali tra élite e massa, tra chi conosce la verità sulla reale natura di "der Alte" e chi crede ciecamente nella verità offerta al pubblico, si muovono gli altri personaggi del romanzo: il pianista psi Richard Kongrosian, capace di suonare senza toccare i tasti; Bertold Goltz, capo dell'organizzazione dei Figli di Giobbe; Loony Luke, venditore di astronavi che permettono alle famiglie disperate di emigrare su Marte; e poi i simulacri, sostituti robotici degli esseri umani, usati come strumenti fondamentali di un rischioso gioco politico. Un affresco che precorre la politica-spettacolo e la religione dell'apparire, temi che Dick anticipa con gli strumenti analitici della fantascienza, e con un sentimento profondo della condizione umana. Introduzione di Carlo Pagetti. Postfazione di Jean Baudrillard.

€ 8,42

€ 9,90

Risparmi € 1,48 (15%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    CyberDracula (Blowjob)

    25/03/2018 23:49:10

    Uno fra i migliori romanzi di Dick,se pure facile da leggere inizialmente diventa sempre più intricata la trama fino a dar voce a molteplici personaggi e intessere coinvolgimenti vari,fino a dove la storia risulterà univoca quando verso la fine del libro tutti i protagonisti si incontreranno tra loro. Seducente il tema ricorrente in molte sue opere della ricerca del vero su una realtà multipla e se davvero si è reali o se forse siamo "in un sogno dentro il dente di un gigante." Consiglio di leggerlo. Forse sopravvalutato,ma in fin dei conti per nulla brutto. Può essere ostico lo svolgimento nella parte centrale del libro,ma dopo i diversi dipanamenti risulta un po' più comprensibile.

Scrivi una recensione