Sinfonia n.1

Compositore: Johannes Brahms
Supporto: CD Audio
Numero dischi: 1
Etichetta: ICA Classics
Data di pubblicazione: 5 dicembre 2012
  • EAN: 5060244550902
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 16,11

€ 17,90

Risparmi € 1,79 (10%)

Venduto e spedito da IBS

16 punti Premium

Disponibile in 4 gg lavorativi

Quantità:
Aggiungi al carrello
Descrizione


Le due interpretazioni proposte in questo disco che vedono protagonista Klaus Tennstedt (1926-1998) alla testa della Radio-Sinfonieorchester Stuttgart vennero realizzate a 41 mesi di distanza, un periodo piuttosto breve durante il quale però la vita del direttore tedesco cambiò radicalmente. Nel 1971 il direttore tedesco era infatti fuggito dalla Repubblica Democratica Tedesca e due anni più tardi aveva trovato impiego nel piccolo teatro di Kiel. A partire dalla primavera del 1974 iniziò a esibirsi in America settentrionale con la Toronto Symphony Orchestra e nel mese di dicembre dello stesso anno diresse un concerto interamente dedicato a Brahms con la Boston Symphony Orchestra, un fatto che gli permise di imporsi su entrambe le sponde dell’Oceano Atlantico come uno dei più grandi interpreti del repertorio del romanticismo austro-tedesco. La Quarta Sinfonia di Bohuslav Martinu presentata in questo disco dimostra anche il grande interesse che Tennstedt provò per le opere meno conosciute ed eseguite nella prima fase della sua carriera direttoriale in Germania. In questa versione registrata dal vivo nel 1973 – che rappresenta una gradita addizione alla discografia di Tennstedt – il maestro tedesco ce ne offre una lettura tesa e ricca di pathos. L’interpretazione della Prima Sinfonia di Brahms ripresa nel corso di un concerto tenuto nel 1976 a Göppingen (di gran lunga più coinvolgente e drammatica rispetto alla nota registrazione realizzata in studio nel 1983 con l’orchestra della SWR di Stoccarda) conferma la grande congenialità che Tennstedt ebbe sempre con la produzione del grande compositore amburghese. Da notare che questo disco costituisce il primo tassello di una nuova collaborazione tra la ICA e la SWR di Stoccarda che promette meraviglie.