Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Sinfonie complete (Collectors Edition) - CD Audio di Wolfgang Amadeus Mozart,James Levine,Wiener Philharmoniker

Sinfonie complete (Collectors Edition)

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Direttore: James Levine
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 11
Etichetta: Deutsche Grammophon
Data di pubblicazione: 12 febbraio 2015
  • EAN: 0028947941958
Salvato in 14 liste dei desideri
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Antonio

    17/05/2020 17:51:28

    Splendido cofanetto delle Sinfonie di Mozart edito da Deutsche Grammophon nel 2015. L'eccellente direzione è affidata a James Levine alla testa dei Wiener Philarmoniker. Il box, molto accurato, contiene 11 CD con le sinfonie ufficialmente riconosciute alla mano di Mozart. Infatti le sinfonie n. 2 e n.3, incluse tra quelle numerate nel catalogo Köchel, si sono poi rivelate essere scritte da Leopold Mozart, il padre Wolfgang Amadeus, e da Carl Friedrich Abel. A colmare l'assenza di queste due composizioni sono state inserite la sinfonia K. Anh. 223 in Fa maggiore, e la K. Anh. 221 "Old Lambach" in Sol maggiore, la cui esistenza e attribuzione sono state accertate in epoca successiva alla redazione del catalogo. Per le stesse ragioni di attribuzione è stata omessa la Sinfonia n. 37, in realtà scritta da Michael Haydn. Le esecuzioni, registrate presso il Musikverein di Vienna, sono avvenute tra il giugno 1984 e il dicembre 1990. Il livello qualitativo è quello cui da anni ci ha abituato l'etichetta gialla, mentre il livello artistico è quello indiscutibile dei Wiener Philarmoniker sotto la magistrale direzione di Levine. Il prezzo può apparire impegnativo, ma non è da escludere la possibilità di imbattersi in offerte o sconti durante le campagne periodiche di promozione.

  • Wolfgang Amadeus Mozart Cover

    Compositore austriaco. Il «bambino prodigio». i primi viaggi a monaco, parigi e londra. Il padre Leopold era maestro di cappella presso il principe arcivescovo di Salisburgo quando Wolfgang nacque, il 27 gennaio. Prima ancora di imparare a leggere e a scrivere, il piccolo M. rivelò prodigiose doti musicali, tanto che a quattro anni già suonava il clavicordo e a cinque componeva minuetti che il padre trascriveva. Anche la sorella Marianna, detta Nannerl, di cinque anni maggiore, suonava il clavicembalo con grande abilità; cosicché Leopold, perseguendo tenacemente l'educazione musicale dei figli, pensò di metterne subito a frutto le qualità precoci. Nel gennaio 1762 Leopold si recò con la famiglia alla corte dell'elettore di Monaco di Baviera, dove i due piccoli musicisti tennero concerto, suscitando... Approfondisci
  • James Levine Cover

    Direttore d'orchestra statunitense. Nel 1964 fu chiamato come assistente di Szell alla Cleveland Orchestra. Nel 1971 esordì al Metropolitan di New York, divenendone direttore stabile nel 1973, direttore musicale nel 1975 e direttore artistico nel 1986. In seguito ha diretto spesso anche in Europa e ha ottenuto successi significativi al Festival di Salisburgo e a Bayreuth, dove diresse il Parsifal nel 1982 per il centenario dell'opera. Approfondisci
  • Wiener Philharmoniker Cover

    Orchestra sinfonica fondata a Vienna nel 1842 per iniziativa di un gruppo di intellettuali, fra cui il poeta Nikolaus von Lenau e il direttore d'orchestra Otto Nicolai, che ne diresse i primi concerti alla Redoutensaal. Formata in un primo tempo da professionisti appartenenti alle orchestre teatrali della città, iniziò a tenere stabilmente stagioni di concerti a partire dal 1860, dapprima nel Teatro di Porta Carinzia, poi nella sala del Musikverein. Fra i suoi primi direttori permanenti vanno ricordati Otto Dessoff (1860-75), H. Richter (1875-98) e G. Mahler (1989-1901), che ampliarono progressivamente il tradizionale repertorio classico includendovi musiche di Brahms, Liszt, Wagner, Bruckner, Dvoák. In seguito fu diretta da F. Weingartner (1908-27), che l'aprì... Approfondisci
Note legali
Chiudi