Skyfall 007

Skyfall

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Skyfall
Regia: Sam Mendes
Paese: Gran Bretagna; Stati Uniti
Anno: 2012
Supporto: DVD
Salvato in 16 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (9 offerte da 3,74 €)

La fedeltà di Bond ad M è messa a dura prova quando il passato di lei torna per perseguitarla. Dopo l'attacco all'MI6, l'Agente 007 deve rintracciare e distruggere la minaccia, poco importa quanto personale possa essere il prezzo da pagare.
3,92
di 5
Totale 12
5
6
4
2
3
2
2
1
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    finn

    13/05/2020 22:39:31

    Non manca nulla alla pellicola, una storia avvincente, esplosioni, inseguimenti ma soprattutto l'eleganza e la classe che solo Bond ha, in qualsiasi situazione si trovi. Citazione doverosa alla regia di Mendes, la migliore degli ultimi tre capitoli, fila tutto a dovere, la cura dei dettagli e la fotografia sono eccezionali.

  • User Icon

    Alberto

    12/05/2020 19:38:35

    Il miglior 007 di tutti i tempi a mio avviso. Recitazione di Daniel Craig tra le migliori di tutti i film. Per non parlare della colonna sonora di Adele, bellissima! Film consigliatissimo per chi ama la saga dei 007, imperdibile.

  • User Icon

    Gabriele

    12/05/2020 15:17:24

    Episodio davvero avvincente di 007: Craig ha davvero il Phisique du Role, a mio avviso è il miglior alter ego di Connery in questo ruolo.

  • User Icon

    Roberto

    20/08/2019 13:53:33

    Decisamente il più bello tra i "nuovi" 007. Una fotografia superba, con scelte di ambientazione meravigliose e perfettamente azzecate

  • User Icon

    Marta

    09/03/2019 00:04:07

    Sono una grande appassionata dell'intera saga di James Bond, ho visto tutti i film, da Licenza di Uccidere a Skyfall e devo ammettere che gli ultimi tre film -Casino Royale, Quantum of Solace e Skyfall- sono quelli che mantengono James Bond il più fedele possibile ai romanzi di Fleming: un uomo, principalmente. Un uomo con le sue debolezze e certamente non invincibile, che talvolta commette errori, ma un uomo. Non un super agente segreto con gadget spesso inutili (come l'orologio magnetico indossato da Roger Moore nel suo "Vivi e Lascia Morire", tanto per dirne uno), un agente con le sue sole capacità e una Walther PPKS. Nient'altro. Devo dire che sono rimasta inchiodata alla poltrona tutto il tempo, i colpi di scena sono straordinari ed è appassionante dall'inizio fino al travolgente finale. Un film che sicuramente non può mancare nella videoteca di tutti gli appassionati del mitico 007 James Bond.

  • User Icon

    Ernesto

    14/01/2018 14:47:40

    Anche in questo nuovo capitolo Bond imita Terminator. 007 deve avere 7 vite come i gatti, ma arrivati a questo punto dovrebbe averle già consumate tutte, perciò occhio alla prossima missione.

  • User Icon

    ac

    10/11/2015 22:46:52

    il film non e' affato male ma l'unica cosa memorabile e' la canzone di adele!

  • User Icon

    Simone

    14/02/2014 09:33:33

    Quest'altro seguito della saga-Craig, non è a livello del primo, ma è superiore al secondo. Nonostante la perdita d'originalità mi è piaciuto di più anche per il tipo d'azione e di storia sviluppata. Sublime anche la colonna sonora degna d'aver meritato il titolo del film.

  • User Icon

    wurzel

    18/10/2013 19:06:17

    Capolavoro ! Bardem immenso .

  • User Icon

    Loretta

    11/09/2013 11:51:55

    poco originale, con molti effetti computerizzati e di gran lunga inferiore rispetto agli altri 2 episodi ho spento la tv in modo molto amareggiato

  • User Icon

    Oblomov71

    25/01/2013 09:27:36

    Forse uno dei migliori film di 007 di sempre, che ha l'indubbio coraggio di uscire dopo decenni dallo schema stratificato. L'ottima regia di Mendes regala spessore e vulnerabilità all'icona Bond fino ad oggi piatta e noiosamente infallibile. Il confronto metatestuale (e malinconico) tra passato e presente è ricorrente, così come emblematico è il quadro della vecchia e obsoleta nave da guerra in disarmo. Perfetto Craig, freddo e spietato come mai, ma anche ironico e tormentato. Splendida la Dench che nel suo rapporto dialettico con Bond (M come madre) immola, con fibra tutta britannica, il sentimento sull'altare della Ragion di Stato. Bardem sopra le righe gigioneggia. Per chi non ama troppo Bond è un film da non perdere.

  • User Icon

    tommaso

    11/01/2013 22:28:07

    mai amato il personaggio di bond, e farne una figura tormentata e crepuscolare mi pare solo una furbata per spremere soldi ai gonzi, attori mediocri e bardem è imbarazzante.

Vedi tutte le 12 recensioni cliente
  • Produzione: 20th Century Fox Home Entertainment, 2016
  • Distribuzione: The Walt Disney Company Italia
  • Durata: 143 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Inglese; Italiano
  • Formato Schermo: 2,40:1
  • Area2
  • Contenuti: dietro le quinte (making of): Le riprese di bond: Sequenza di apertura, lavorare ai titoli - Al volante della DB5 - Le donne, la bella, la buona e la cattiva - In esterni, licenza di viaggiare; spot tv
  • Daniel Craig Cover

    "Propr. D. Wroughton C., attore inglese. Il volto fieramente virile e spigoloso, lo sguardo azzurro tagliente, il sesto James Bond (a partire da Casino Royale, 2006, di M. Campbell) è lontanissimo dal modello Connery, eppure ne discende direttamente. Merito di una recitazione rude e fragile al contempo, rodata in teatro e in tv, esaltata da personaggi ambigui (il trentenne impegnato in una relazione sessuale con l’anziana suocera in The Mother, 2003, di R. Michell; l’omicida oggetto del desiderio non solo letterario di T. Capote in Infamous - Una pessima reputazione, 2006, di D. McGrath) e da antieroi sull’orlo dell’abisso (lo spacciatore in crisi di The Pusher, 2004, di M. Vaughn; lo scrittore perseguitato da uno sconosciuto ne L’amore fatale, 2004, di R. Michell). Sempre più impegnato a... Approfondisci
  • Judi Dench Cover

    "Propr. Judith Olivia D., attrice inglese. Dopo un’intensa carriera teatrale, debutta sul grande schermo negli anni ’60 con ruoli secondari in film di scarsa importanza. Il successo e la notorietà internazionale arrivano soltanto dopo la metà degli anni ’80, seppure in ruoli di sfondo come nel drammatico Camera con vista (1985) di J. Ivory e soprattutto con l’intenso 84 Charing Cross Road (1986), accanto a A. Bancroft e A. Hopkins. Negli anni ’90 alterna la partecipazione a pellicole commerciali (è «M» negli ultimi film della serie Agente 007, accanto a P. Brosnan) a ruoli in costume a lei ben congeniali: è Ecuba in Hamlet (1996) di K. Branagh, la regina Vittoria in La mia regina (1997) e Elisabetta i in Shakespeare in Love (1998) di J. Madden, film con cui vince l’Oscar come miglior attrice... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali