Categorie

Neal Stephenson

Traduttore: P. Bertante
Collana: 24/7
Anno edizione: 2007
Formato: Tascabile
Pagine: 551 p., Brossura
  • EAN: 9788817016827

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Paolo Numana

    26/01/2011 20.44.53

    E' il primo libro che leggo di Neal Stephenson e sono sicuro che ne leggerò altri. Non è sicuramente un genere definibile commerciale e non è neanche semplicissimo immaginarsi il mondo fotografato dall'autore; ma proprio per questo è un romanzo dalle potenzialità straordinarie che collude perfettamente narrativa (di ottima fattura), cultura di storia ed archeologia (l'autore dimostra di averne veramente tanta) e ambientazione (visionaria, postmoderna e molto conciliabile con la realtà quotidiana). Tutto questo rende Snow crash un romanzo unico e che va provato. L'arrivo alla fine.. Dipende dal lettore se saprà immedesimarsi nelle idee e nel mondo di Stephenson.

  • User Icon

    rebecca

    11/10/2009 22.18.51

    semplicemente splendido! storia e personaggi incredibili e indimenticabili; oltre a farmi sognare un mondo fantascientifico ma possibile, mi ha anche fatto venir voglia di imparare l'inglese seriamente... l'avessi conosciuto mi sarei evitata una traduzione che rende la lettura poco scorrevole e impegnativa.

  • User Icon

    Lou Renzi

    18/09/2009 12.08.23

    Sfrontato, roboante, profetico, visionario, esilarante... Il primo libro di Stephenson che mi è capitato tra le mani, quello che mi ha convinto a leggere tutti gli altri. Raccomandato a tutti i geeks della penisola!

  • User Icon

    Chiara da Budapest

    13/11/2007 10.58.00

    Un buon romanzo cyber-punk degli anni '90, dettagliato, visionario ed originale, ma troppo pieno, troppo denso di idee per poterle apprezzare tutte. Estremamente affascinante la teoria di base della religione come virus.

  • User Icon

    ros

    09/10/2007 10.16.21

    bellissimo, mi ha acchiappato una cifra, ovvio, deve piacere il genere gibson/cyberpunk, solo che, mannaggia, il finale mi ha lasciata basita perchè... beh forse meglio tacere, non vorrei rovinare la sorpresa

Vedi tutte le 5 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione