Il sogno dei diritti umani

Antonio Cassese

Curatore: P. Gaeta
Editore: Feltrinelli
Collana: Serie bianca
Anno edizione: 2008
In commercio dal: 31 ottobre 2008
Pagine: 220 p., Brossura
  • EAN: 9788807171581
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Usato su Libraccio.it - € 8,10
Descrizione
Sessant'anni sono passati da quando il 10 dicembre 1948, sull'onda delle atrocità commesse nella Seconda guerra mondiale, le Nazioni Unite promossero la firma della "Dichiarazione universale dei diritti umani", da quel momento punto di riferimento imprescindibile per tutti i discorsi e gli atti volti a eliminare discriminazioni, abusi, limitazioni della libertà. Dei progressi fatti in questi decenni in materia di diritti umani, ma anche delle tante battaglie ancora aperte, Antonio Cassese è un testimone privilegiato. In lui si uniscono la competenza del giurista, una forte passione civile, l'esperienza di delegato del governo italiano in vari organi internazionali (Onu e Consiglio d'Europa), di capo degli ispettori internazionali sulla tortura, di giudice internazionale e infine di presidente della Commissione internazionale di inchiesta dell'Onu sui crimini nel Darfur. Questo libro è una scelta ragionata degli interventi pubblicati sulla stampa italiana, nel corso di quasi un trentennio, sui temi dei diritti, della guerra, della giustizia. Non sono semplici commenti all'attualità, ma riflessioni sul significato etico­politico degli avvenimenti, che forniscono al lettoreuna mappa delle principali questioni del nostro tempo.

€ 12,75

€ 15,00

Risparmi € 2,25 (15%)

Venduto e spedito da IBS

13 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    francesca

    26/01/2009 12:04:27

    un saggio scritto come fosse un romanzo,o un buon articolo di giornale:semplice,chiaro,conciso nei fatti e nei commenti.e, nonostante la durezza di ciò che descrive,l'autore non lascia mai mancare una luce di speranza nel futuro.dipende da tutti noi cambiare il mondo!

Scrivi una recensione