Sonata per violino n.3 / Sonata per violino n.1 - 3 Romanze - CD Audio di Johannes Brahms,Edvard Grieg,Clara Schumann

Sonata per violino n.3 / Sonata per violino n.1 - 3 Romanze

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Genuin
Data di pubblicazione: 23 gennaio 2015
  • EAN: 4260036253351

€ 20,50

Punti Premium: 21

Venduto e spedito da IBS

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Det første møde op.21n.1, Canzone di Solveig, Zur Rosenzeit (trascrizioni per violino e pianoforte)
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Johannes Brahms Cover

    Compositore tedesco.La formazione e l'incontro con Schumann. I rudimenti di musica impartitigli dal padre, suonatore di contrabbasso, e lo studio del pianoforte, effettuato con F.W. Cossel, gli permisero presto di guadagnarsi la vita in orchestrine locali. Approfondiva intanto, sotto la guida di E. Marxsen, lo studio della composizione. A vent'anni, nel corso di una tournée (accompagnava al pianoforte il violinista R. Reményi) conobbe J. Joachim che, già celebre, lo introdusse nei più influenti circoli musicali tedeschi. Se l'incontro con Liszt a Weimar (1853) lo lasciò indifferente, decisivo per la sua formazione fu quello con Schumann a Düsseldorf. Vedendo in B. una sorta di antidoto alla corrente «progressista» rappresentata da Liszt e Wagner, Schumann segnalò al pubblico il giovane musicista,... Approfondisci
  • Edvard Grieg Cover

    Compositore norvegese. Allievo dapprima della madre, studiò poi a Lipsia, dove entrò in contatto con il romanticismo tedesco; in seguito fu, a Copenaghen, allievo di N.V. Gade, allora il maggior esponente del nazionalismo musicale nordico. Cominciò così a interessarsi profondamente del patrimonio folclorico della sua terra, dando vita, con altri giovani musicisti danesi, alla società Euterpe per la diffusione della musica scandinava. In seguito si dedicò a un'intensa attività di pianista e direttore d'orchestra, viaggiando in tutti i paesi scandinavi, in Germania, in Italia, in Inghilterra. G. espresse la sua vena migliore nella vasta serie di brevi composizioni per pianoforte compresi nei dieci quaderni dei Pezzi lirici (composti fra il 1867 e il 1901), nonché in varie raccolte di danze e... Approfondisci
  • Clara Schumann Cover

    Pianista e compositrice tedesca. Figlia e allieva di Friedrich Wieck a Lipsia, debuttò a soli nove anni e si produsse poi come concertista nelle maggiori capitali europee. Nel 1840, nonostante l'opposizione paterna, sposò Robert Schumann e, fedele compagna e ispiratrice (lei stessa compose un concerto, molta musica per pianoforte e Lieder), ne diffuse le musiche pianistiche, delle quali fu grande interprete, insieme con tutto il repertorio romantico (da Beethoven a Chopin, a Liszt, a Brahms, cui fu legata da profonda amicizia). Dal 1878 al 1892 insegnò al conservatorio di Francoforte sul Meno. Curò la pubblicazione delle opere pianistiche e di un carteggio del marito. Approfondisci
Note legali